Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

MILO MANARA E TANTI ALTRI AUTORI AL MUSEO DI CAPODIMONTE (oggi l’inaugurazione, con Tanino)

Klimt_manara

Le cose da fare sono tante, e così tanti gli eventi da annunciare, che rischiamo di perdere il treno degli appuntamenti più vicini in ordine di tempo.
In sostanza, questo “blogghista per caso” non ha fatto in tempo a far sapere con il dovuto margine di tempo per organizzare il massiccio esodo turistico in area partenopea che, giusto oggi, sabato 19 aprile alle 12.00, si apre la mostra Fumetto al Museo al Museo di Capodimonte, per festeggiare i 50 anni della riapertura delle sale espositive.

Un evento da non perdere, reso unico dalla presenza del grande ranxeroxiano Tanino Liberatore. La mostra, organizzata da Napoli COMICON, è visitabile fino all’11 maggio nel museo, progettato e costruito dai Borboni a partire dal 1738, questo Palazzo Reale di Capodimonte divenne Museo Nazionale dopo l’Unità.

Nucleo essenziale delle raccolte è la Collezione Farnese, che contava alla fine del Settecento oltre 1700 dipinti, insieme ad una selezione di arti decorative altrettanto imponente e inestimabile.

Alessandro_rak_vesuvio_

Dal canto suo, la mostra di tavole a fumetti, dove l’omaggio a Klimt realizzato da Manara che vediamo sopra è un bel biglietto da visita, è suddivisa in segmenti dove si esaminano i rapporti tra il fumetto, l’ambiente museo e il legame con la storia, nonché i protagonisti dell’arte pittorica.

Tra i tanti artisti in mostra Milo Manara, Igort, Tanino Liberatore, Gipi, Terry Moore, Dadà, Mathieu Sapin, Gradimir Smudja, Andrea Bruno, Alessandro Rak, Andrea Scoppetta, Fabrizio Fiorentino, Manuele Fior, Giacomo Nanni, Alberto Corradi, Marco Corona, Marcello Jori, Giuseppe Camuncoli e Maurizio Ribichini.

La mostra è visitabile tutti i giorni, escluso il martedì, dalle 14.30 alle 19.30.

Chi scende a Napoli per il Comicon, che si apre fra meno di una settimana, ha buon gioco per fare un salto sino al Museo Nazionale di Capodimonte, via Miano 2, 80131 – Napoli. Tel. 0039.081.7499111; Fax 0039.081.7445032.

L’immagine sopra è Vesuvio, di Alessandro Rak.

Infine, personalmente fatemi ringraziare gli amici dell’associazione ANAFI, che saranno come sempre a Napoli in occasione della Mostra Mercato e degli eventi. Nel loro sito hanno inserito una ennesima dimostrazione di vicinanza e (appunto) amicizia, scrivendo a questa pagina:

Noi stiamo con Napoli Comicon!

Ci giunge l’eco di una polemica fra la manifestazione Napoli Comicon, alla quale abbiamo preso parte con un nostro stand nelle ultime due edizioni e alla quale saremo presenti anche la prossima edizione, prevista dal 24 al 27 aprile, e un’altra manifestazione che a sorpresa si inserisce nel calendario primaverile sovrapponendosi alle date già da tempo notoriamente occupate da Comicon.

Ribadendo la nostra stima e collaborazione per la mostra napoletana, intendiamo affermare con convinzione che prepotenza e improvvisazione potranno forse anche rivelarsi armi vincenti nel gramo mondo che perlopiù ci circonda, ma non per questo tali modalità troveranno la nostra tacita approvazione. Per questo motivo, l’Anafi sceglie di non diffondere alcuna informazione su questa seconda manifestazione. Ci vediamo a Napoli.