Nova100
03 Maggio 2013

DOMANI E DOMENICA AD ALBISSOLA COMICS

Poster 2013

Il Piccolo Pierre di Mastantuono e Intini, una ripresa sull’attività di Clario Onesti, il più volte annunciato lavoro di analisi su Gianni De Luca, il prosieguo della galleria di donne sinuose e affascinanti conosciute da Flash Gordon, gli animali di Sebastiano Craveri, gli Scarabocchi su fondo rosso di Màicol & Myjrcho, una sterminata galleria fotografica di scatti nostri e altrui rimasti in canna sono alcuni degli argomenti di questo eclettico maggio presso la centrale di Cartoonist Globale.

Ma… al tempo, prego (come diceva Solforio). Al tempo.

Bisogna parlare di Albissola Comics, ché sennò termina prima che ancora l’abbiamo fatto.

Non sono della partita (purtroppo), anche se Giulia Calisi e Stefano Grasso mi avevano invitato.
Li ringrazio again pubblicamente e cerco di sdebitarmi con questo trailer.

Mottura

Sono all’opera 55 (cinquantacinque) disegnatori, fra i quali Paolo Mottura, che lavora all’interno di un vagone posteggiato in un prato (correggetemi se sbaglio, o se appròssimo).

Autore dell’illustrazione disneyana sopra, legata a uno stupendo fumetto disneyano che adesso sta realizzando (ma sul quale non possiamo dire di più), ad Albissola espone i suoi originali per due giorni. Come i lettori di Cartoonist Globale sanno a menadito, Paolo nel 2010 ha contribuito a disegnare, con Fabio Celoni, l’adattamento a fumetti del videogioco Epic Mickey, sceneggiato dallo statunitense Peter David.

LOGO E MANIFESTO 72dpi

SVoggi 3

Fabio Celonijpg

Il sopracitato Fabio espone tavole assortite in una sua personale (che mi spiace non poter visionare) e questo sopra è il disegno alla sua firma!

Qualche nota: Fabio Celoni nasce il 23 settembre 1971 a Sesto San Giovanni (Milano). Dal 1984 al 1988, frequenta la Scuola del Fumetto di Milano; collabora con alcune agenzie pubblicitarie, poi passa al fumetto, facendo le sue prime esperienze sulle pagine della rivista “Mostri” della Acme.

Nel 1990, i primi contatti con la Disney che portano, appena un anno dopo, alla pubblicazione di una storia su “Topolino”. Celoni lavora anche per altre testate disneyane: “Pk”, “Paperino”, “Paperfantasy”, “Paperinik. Di quest’ultima, diventa anche copertinista.

Dopo un periodo di lavoro extra-fumettistico che lo vede impegnato a Hong Kong, ritorna alle nuvole parlanti nel 2000, iniziando una collaborazione con la Sergio Bonelli Editore, che lo arruola tra i disegnatori di Dylan Dog. Nel 2005 diventa copertinista di Brad Barron, mini-serie ideata da Tito Faraci per la quale realizza anche alcune pagine del diciottesimo numero.

Pecora

ZavorPiù in generale, ad Albissola Marina, le mostre personali di Fumetto e Illustrazione sono ospitate dalle gallerie e dagli atelier artistici disseminati tra vicoli e piazzette del piccolo centro storico; quelle che furono le location creative dove operarono “artistoni” come Fontana, Lam, Salino, Fabbri, Lorenzini, Jorn, Rossello e molti altri (forse ignoti ai fans di fumetti).

Soprattutto, gli autori sono e saranno a disposizione del pubblico, che potrà conversare con loro e, chissssssssssssssssssssà, ottenere anche qualche veloce disegno come ricordo autografato.

Una manifestazione vuol essere anche l’avvio di un interessante interscambio culturale e artistico tra il fumetto, la ceramica artistica e l’arte contemporanea che potrebbe, nelle future edizioni, sfociare in interessanti e innovative collaborazioni e miscele.

Fra le altre iniziative, convegni, dedicas, aresentazione in anteprima di “Aspettando Zavor” (copertina sopra), albetto introduttivo della parodia in volume cartonato di Zagor (“Invasione Aliena”) edita da Cronaca di Topolinia, prevista per il prossimo autunno.

L’albo, nel classico formato bonelliano, conterrà le prime 10 tavole della storia a china, ma senza i balloon.
Servirà a dare un’idea della storia e i lettori potranno cimentarsi, se lo vorranno, a provare a immaginarla e costruirla. Conterrà anche schizzi, disegni inediti, le prime matite e una breve presentazione introduttiva di Moreno Burattini.

Alla manifestazione saranno presenti diversi autori della casa editrice, tra cui Elena Mirulla (co-sceneggiatrice e disegnatrice e copertine di Zavor) e Giulia Pellegrini (Gabbia Dorata, Le confessioni di Michelle).

BHPFGqxCAAANm-t.jpg-large

Sopra, il trailer di quest’anno e, sotto, un resoconto stralongo del 2012.