Nova100
17 Ottobre 2012

IL MONDO PAPERO DI CLAUDIO SCIARRONE

Ugly-Duckling-Marina

Chi è questa “brutta anatroccola” di nome Marina?

Mi sa tanto che vada chiesta al suo autore, Claudio Sciarrone, un fumettista (anche) Disney che seguiamo sin dai primi passi della sua carriera, e che ha ripetutamente stupito i suoi interlocutori con l’alto livello qualitativo dei suoi lavori, compresi quelli compiuti da giovanissimo.

Papera

Com’è naturale, di Claudio si parla a più riprese anche nel volume di imminente uscita I Disney Italiani, per esempio a proposito delle varie storie promozionali che il fumettista milanese disegna.

Facciamo un paio di esempi.
Nella Primavera del 1992, in un albo allegato a «Topolino» n. 1906, esce Topolino presenta: Un bosco per amico, di Alessandro Sisti e, appunto, Sciarrone.

Piergiorgio Ruggeri è invece coautore, nel 1993, di altre due storie sponsorizzate: Topolino e i colpi… troppo puliti («Topolino» n. 1955), che promuove i detersivi Atlas, con i disegni di Stefano Mirone e la collaborazione alla sceneggiatura di Sisti; nonché della tavola autonclusiva, disegnata ancora da Sciarrone, che su «Topolino» n. 1938 nasce per promuovere l’esperanto. Anche il testo dei balloon è in questa “lingua universale” e così il suo titolo: Archimede kai la congreso de inventistoj.

L’anno seguente, ancora in un fascicolo allegato a «Topolino» (questa volta il n. 2009 del 1994), esce la storia Qui Quo Qua e la tri-colazione, di Sisti e del solito Sciarrone.
Si tratta di un’avventura pubblicitaria di carattere alimentare, realizzata per conto di Trio della Nestlé: cereali per la prima colazione.

Ma fermiamoci qui, rimandando ai Disney Italiani il resto del discorso.

Sciarrone adesso è autore della mostra Mondo Papero!, ospitata nelle sale di WOW Spazio Fumetto – Museo del Fumetto di Milano, dal 20 ottobre al 4 novembre 2012.

Bo luke

La particolarità di questa mostra, come recita il lancio stampa, è tutta da scoprire: le opere realizzate in grande formato ed elaborate in digitale, immergono lo spettatore totalmente rendendolo partecipe del processo creativo, potendo scrutare per la prima volta all’interno di ogni singola immagine quasi a poter toccare le creazioni digitali di Sciarrone.

Stanley

L’appuntamento è dal 20 ottobre al 4 novembre allo WOW Spazio Fumetto, Milano, Viale Campania 12, per la mostra Mondo Papero!

A mo’ di assaggio, Claudio ci sottopone alcuni pezzetti della mostra, che propone 20 Opere per 20 anni di carriera.

Così afferma l’autore: Come ispirazione ci sono i personaggi che mi hanno fatto compagnia negli anni prima di diventare professionista ed artista “digitale”. Le Opere sono realizzate in una maniera innovativa, rendendo tangibile il disegno digitale, dai materiali utilizzati al modo di esporli.

Mondo Papero-1

Bud-spencer-e-terence-hill-in-Trinit

Drive-In.jpeg

Tophost