Nova100
02 Dicembre 2010

SPIDER-MAN SI ARRAMPICA ANCORA SUI MURI D’ITALIA

Ragnetto di Quartiere

Sempre siano lodati i collaboratori di Cartoonist Globale!

Specie se ci portano buone nuove come questa, che fra pochissimo sarà oggetto, con molti più dettagli di quanti possiamo fornirvene adesso, di un comunicato stampa ufficiale.

Sembra proprio che il sodalizio fra Spider-Man e la Periodici San Paolo si rinnovi. Dal n. 50, in edicola fra una settimana, per ben 5 delle stesse, su il Giornalino tornerà il nostro affezionatissimo Ragnetto di quartiere.

Sarà protagonista di ben cinque storie INEDITE in anteprima mondiale (un ottimo colpo, dopo dopo l’altre anteprima, italiana, del Lucky Luke di Daniel Pennac).

VeniceGli episodi sono scritti inaspettatamente dall’ottimo Daniele Brolli, disegnate dal valente Dante Bastianoni e ambientate a Milano, Venezia, Firenze e Roma.

Il tutto avverrà in una sorta di ciclo di storie (ci sussurra la fonte irrivelabile delle sco(ooooo)op) in cinque episodi pressoché autoconclusivi, per un totale di 40 pagine…

L’operazione è da intendersi come la nuova tappa di un ciclo di avventure dell’Uomo Ragno ambientate in Italia, e fa seguito alla sua temporanea trasferta veneziana realizzata nell’ormai lontano 2003 con il soggetto e la sceneggiatura di Tito Faraci e i disegni di Giorgio Cavazzano.

Sotto, quattro vignette in via di rifinitura (prima matite e poi chine) tratte da quel primo episodio ambientato nella Penisola: Il segreto del vetro, pubblicato da Panini.

Uragnetto

SpidermanDanteColor02 Sopra, una tavola di Le ali dell’avvoltoio, uscita sul settimanale cattolico a partire dal 5 giugno 2008, con testi di Stefano Vietti e i disegni di Bastianoni (con la colorazione di Oscar Celestini), che raccoglie il testimone da Marco Checchetto e Giancarlo Olivares.

«Abbiamo voluto offrire ai nostri lettori un fumetto di grande qualità» afferma p. Stefano Gorla, direttore responsabile de Il Giornalino, «grazie anche a un personaggio, Spider-Man, che è uno dei supereroi più noti e amati al mondo.

«Ambientarne le avventure in Italia ci ha permesso di valorizzare tratti caratteristici della nostra cultura e del nostro territorio. Le vicende di Spider-Man, inoltre, ci danno l’occasione di sottolineare valori come l’altruismo e il coraggio di mettere a disposizione degli altri le capacità di ognuno; come si dice nel fumetto “Da un grande potere derivano grandi responsabilità”».

Le bio degli autori!

Daniele Brolli, nato a Rimini nel 1959, è uno scrittore, illustratore e sceneggiatore di fumetti (Comic Art, L’Eternauta, Martin Mystère, Topolino e Diabolik), saggista, oltre che videomaker, traduttore, esperto di fantascienza e consulente editoriale.
Editor dell’Isaac Asimov Science Fiction Magazine, è illustratore per Linus e Alter. Ha collaborato per varie testate, tra cui il Manifesto, l’Unità, Nuovi Argomenti, Cuore e la rivista Pulp.

Come consulente editoriale ha lavorato per Einaudi, RCS/Rizzoli Bur, Mondadori e attualmente è direttore editoriale della casa editrice Comma 22. “Spider-Man” è il suo primo lavoro per il Giornalino.

Dante Bastianoni è nato a Torino, nel 1960. Fa parte dello staff dei disegnatori di Nathan Never.
Autodidatta, debutta alla metà degli anni Ottanta sulla fanzine Collezionare. Entra a far parte dello staff dei disegnatori di Martin Mystère, esordendo con la storia “La donna immortale” scritta da Serra, Medda e Vigna. Nel 1992 si cimenta con un altro personaggio bonelliano, “Nathan Never”, debuttando con la storia “Inferno”.

E’, inoltre, uno fra i primi disegnatori che possono fregiarsi del titolo di “autori Marvel made in Italy”.

Sempre con la colorazione curata da Celestini per il Giornalino ha disegnato episodi di “Teenage Mutant Ninja Turtles” e la serie “Gray Logan“. Nel 2010 ha disegnato la favola giapponese “Shinobu” con i testi di Piero Fissore.

Oscar Celestini nasce a Viterbo nel 1984. Illustratore, fumettista, grafico e colorista. Ha pubblicato, in qualità di colorista, in Italia (per Giochi Preziosi), negli USA (Vertigo DC e Image) e in Francia per Soleil e Casterman.
Per il Giornalino, con Bastianoni, ha curato la colorazione di Teenage Mutant Ninja Turtles e la serie Gray Logan.