Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

SATURNO CONTRO LA TERRA ALLO SPAZIO WOW!

42672118_1917864224969684_6567879871832260608_n

Una delle tante cose che ho promesso di fare (a me stesso e ad altri) e che poi non ho fatto è un’intervista al bravissimo Walter Leoni, autore dello sketch di stretta attualità qua sopra, con in povero Ministro Tria stordito dai fratelli De Rege, o meglio, da Ciccio De Rege raddoppiato (quello dei due che arrivava in ritardo).

Con Walter Leoni abbiamo fatto una presentazione, davanti a un foltissimo pubblico, svariati mesi fa a Viterbo Comics, quando l’estate ancora non si affacciava all’orizzonte.

Ora, invece, cerchiamo quantomeno di pubblicizzare un minimo l’incontro di taglio fantascientifico imminente, anche se dovremmo parlare della mostra personale di Giorgio Cavazzano già in corso da tempo e molto altro.

Comunque, ecco: a Milano, allo Spazio Wow:

Da Saturno contro la Terra a Nathan NeverGli alieni nel fumetto italiano

Incontro con Michele Medda, Roberto Bonadimani, Carlo Pedrocchi, Gianluca Girelli e Nastasia Kirchmayr
Proiezione dell’anteprima del motion comic di “Saturno contro la Terra”, realizzato da Nettoon, con la regia di Luciana Sympa.

Saturno contro la Terra 29a

Ragazzi, amici, da metà ottobre in poi tenterò di parlare e comunicare con tutti.
Dopo il 12, diciamo, data di un incontro sui fumetti della Casa Editrice Cenisio.

Intanto, Popeye è finito (60 settimane sono volate), la collana di Jacovitti procede e come, con buonissimo successo.

Rubino rebo

.

Wonder Woman 6266096_7567457952911589376_n

Sabato 29 settembre 2018, ore 17:00
Ingresso libero all’evento – Ingresso alla mostra Alieni 3

Verdi, grigi o viola.
Ostili o pacifici.
Enormi o minuscoli. Simili a umani o a bestie. Dal 1935 – quando su Topolino uscì “S.K.1” di Guido Moroni Celsi, primo fumetto italiano di fantascienza – a oggi sono centinaia, se non migliaia, gli alieni apparsi nelle tavole dei fumettisti italiani, tanti da potersi perdere in una galassia ricchissima di forme di vita… di carta.

Per cercare di orientarci in questo universo, oggi, sabato 29 settembre alle ore 17:00, allo WOW Spazio Fumetto, in occasione della mostra Alieni, organizza un incontro a ingresso libero con fumettisti ed esperti che racconteranno i segreti dell’invenzione di mondi extraterrestri.

Interverranno Michele Medda, tra i creatori di Nathan Never, la più longeva serie italiana di fantascienza, pubblicata da Sergio Bonelli Editore dal 1991; Roberto Bonadimani, autore di fumetti di culto come “Cittadini dello spazio” e “Rosa di Stelle”, pubblicati dalla storica Editrice Nord, specializzata nel genere fantascientifico; Gianluca Girelli e Nastasia Kirchmayr, autori di “Western Glory Delivery Service”, fumetto dalle atmosfere simili a quelle di Futurama, nato come autoproduzione e portato da poco in libreria da Sbam! Comics.

09 Fiamme sul polo

Con loro saranno presenti Luigi F. Bona, direttore di WOW Spazio Fumetto, e Carlo Pedrocchi, figlio dello sceneggiatore Federico, che diresse Topolino tra gli anni Trenta e i primi Quaranta, che annunceranno il progetto di ristampa di “Saturno contro la Terra”, la prima grande saga del fumetto italiano, scritta da Pedrocchi su soggetto di Cesare Zavattini e disegnata da Giovanni Scolari.

Saturno contro la Terra 08a

Thor 4647_3513370947065217024_n