Nova100
19 Dicembre 2013

8 VOLTE PINKY E IL CINECLUB DI ZAZIE

8BaisersVolees

Più volte è stata citata Zazie in questo blog, negli ultimi mesi (e forse negli ultimi anni).

Italiana in terra francese, a suo tempo organizzava cicli di film che ci sarebbe piaciuto vedere e rivedere.

La cornice del suo cineclub introduce un argomento che per due giorni ci accompagnerà in questo blog. Sicuramente (si spera!) il tema sarà poi seguito da una celebrazione pugacioffiana su Blek Macigno (grazie, Marco!), su un ritrovamento nei cassetti di Giorgio Rebuffi al quale ha già dato rilievo Laca-Luca Montagliani, peraltro citandomi.

MASIMO MATTIOLI

E quindi, si darà inizio alla sarabanda prenatalizia, senza dimenticare i libri in uscita in Italia e all’estero.

Un sacco di roba, fino all’anno che verrà.

Il quale segnerà il novantesimo compleanno del settimanale cattolico Il Giornalino.

Pinky

Tanto per iniziarne le celebrazioni, anticipiamo qualche notizia sul suo personaggio più rilevante, quello che si può considerare una sorta di bandiera del settimanale e che, in un libro sulla testata mereiterebbe certamente gli onori della copertina.

O sbaglio?

E’ Pinky, che festeggia i suoi primi quarant’anni, un compleanno importante che il settimanale celebra già con il numero in edicola questa settimana.

Il ben noto coniglietto rosa, professione fotoreporter, nasce dalla creatività di Massimo Mattioli e continua oggi a far divertire nel suo “mondo di simpatia, fantasia e assurde situazioni che fanno ridere e pensare” come definisce p. Stefano Gorla, direttore de il Giornalino.

Dal tratto inconfondibile di Mattioli sono state realizzate oltre 5 mila tavole, storie che raccontano il personaggio alle prese con gli scoop per il giornale “La Notizia”, diretto da Perry il pachiderma. Con lui, i suoi colleghi: l’amico Giorgione e la fidanzata Petulia (nome preso in prestito anche dalla moglie del Commissario Basettoni, molto più tardi), nonché Joe Cornacchia, suo acerrimo nemico e direttore de “Il Giornalaccio”.

Conoscere1

Più che storie, situazioni surreali dove appaiono anche “animali e vegetali di qualsiasi specie e forma: possiamo vedere formiche che giocano a scacchi, rose che fumano sigarette, o coccinelle che suonano la chitarra”, sempre secondo le parole di p. Gorla, “Ci sono anche abitanti di altri mondi e mostri vari che ogni tanto appaiono sulla terra e incontrano il simpatico coniglio”.

A partire dalla scorsa settimana, il Giornalino pubblica 8 storie rappresentative (una ogni cinque anni) che ripropongono Pinky in tutta la sua vitalità e simpatia.

19DeuxMoulins

Questi i titoli: “Il click più veloce del mondo” (12 dicembre, ma forse ancora raggiungibile in certe edicole dalla distribuzione lenta); “Follie di’inverno” (da oggi, 19 dicembre); “Chi ha paura del Mostro Cattivo” (27 dicembre); “Come si fa a pigliare sonno?” (3 gennaio); “Cronaca Vegetale” (10 gennaio); “Domande Cosmiche” (17 gennaio); “Per cause tecniche” (23 gennaio) e “Opere d’arte” a fine mese.

Gio20120212_07_002

La fine