Nova100
28 Novembre 2013

SE IL DIAVOLO CI METTE LA KODANSHA…

Kodansha-young-magazine-tomomi-kasai

Visto il grande successo di commenti (per me assolutamente inspiegabile) di questo posto, mentre altrove si prepara… altro, continuo ad aggiornarlo e a riproporlo.

il bello è che nei commenti, come già nel corpo del post, si elude il tema: il possibile attracco nel nostro Paese della major giapponese, con un profgramma editoriale di tutto rispetto.
Bufala galattica o minacciosa realtò?

O nessuna delle due?

Per il momento restiamo in apnea, mentre qualche voce continua a circolare.

Kodansha-Comics-255x260

Vera vita cover

Le esigenze del blog e dei suoi lettor-fruitori-compositori contrastano in modo emblematico ogni giorno, conducendolo al suo naturale lumicino.
Non si può continuare a tenere i piedi in tutte le possibili staffe, se non siamo in procinto di fondare un nuovo partito, perciò… qualche scelta sarà inevitabile, qualsiasi svolta verrà (e viene) calorosamente auspicata.

P-anime(1)

Sankarea-3-1

Fra una settimana, circa due anni dopo la presa di posizione per la nascita di un nuovo blog, che abbia parametri diversi e dissonanti rispetto a Cartoonist Globale, il mefitico novembre 2013 chiuderà i battenti.
Sempre sia lodata la sua dissoluzione.

Cosa accadrà di nuovo lo scopriremo solo bloggando, ma non ancora. Fra un po’. Ormai è questione di giorni.

Comics-Crux-Kodansha-and-Pixu-Art-Comtest-thumbnail-470x353

Quali sono i contrasti che ci tormentano?

La funzione di annunciare quel che l’attualità richiede (nuove mostre, moderne uscite, contemparabnei autori…) e proseguire, parallelamente, l’attività di ricerca, già pesantemente frammentata, nell’ambito del Fumetto mondiale (ma specialmente italico): una delle missioni principali di questo blog.

E allora, andiamo! Il Centro Servizi Camerali Alessi per cinque giornate ospita la sezione fumetto di Festival IMMaginario: Lillo & Greg, Leo Ortolani e i giovani talenti del progetto Young Guns.

IMMfe2

Lillo & Greg in mostra
Un percorso attraverso le varie declinazioni dell’attività creativa dei due artisti:
- Sono messe in mostra illustrazioni, copertine di riviste, quadri e alcuni originali di Normalmen, disegnati da Luca Usai e di cui Lillo è autore.

Inoltre saranno esposte fino a domani, domenica, alcune delle miniature che Lillo ha realizzato dal 2004 ad oggi e per le quali ha ricevuto premi e riconoscimenti internazionali.
- Greg esporrà, invece, I Sottotitolati, una galleria di strani tipi romani dai linguaggi coloriti, la cui sottotitolazione in un forbito italiano, produce effetti comici estremamente divertenti.

Penny

Leo Ortolani: Misterius | Speciale Scienza
Il maestro del fumetto presenta il suo ultimo lavoro, Misterius – speciale scienza. Una storia a fumetti di argomento scientifico, che l’autore del popolarissimo Rat-Man ha ideato in occasione della pubblicazione di “Comic&Science”, progetto editoriale sviluppato dallo studio Symmaceo Communications per conto di Cnr Edizioni, con l’obiettivo di promuovere il rapporto tra scienza e intrattenimento.

Vinland-Saga-3-620x463

Young Guns
IMMaginario ospita anche i giovani talenti di Young Guns, progetto realizzato dall’Associazione Makeba in collaborazione con l’associazione Umbria Fumetto, grazie ad un finanziamento della Regione Umbria.

Un’iniziativa volta ad individuare e promuovere disegnatori di fumetto o di illustrazione.

Le mostre saono aperte fino a domani, domenica 24 novembre, dalle ore 10 alle ore 20, ad ingresso gratuito.

Disney-Mickey-Mouse-sticker-sack-from-Japan-180794-3

Inoltre, oggi,sabato 23, fino alla chiusura serale, gli autori si alterneranno in una serie di incontri con il pubblico durante i quali potranno parlare in prima persona dei loro lavori. Ad Ortolani, Lillo, Greg e ai giovani talenti di Young Guns, si aggiungono Gipi e Makkox, ospiti speciali.

Kodansha

Il tutto in collaborazione con XL, Biblioteca delle Nuvole e Starshop fumetti e gadget.

Cambiamo argomento.

Jp_mickey_mouse2

Tomaso Turchi mi (e ci) invia la tavola a colori di Gaspare de Fiore di “Cuore di ragazzo”, tratta da da Argento Vivo, Edizione regionale Siciliana, Palermo, Via Roma, Palazzo dell’istruzione pubblica. Casa Editrice Il pensiero Scientifico 2, Roma. 13/9/51.

Questo materiale ci giunge come risposta a dei commenti un po’ sibillini di Nestore Del Boccio, al quale risponde, fattivamente, così:

Nestore, buon giorno!
Dal vecchio amico/eremita Antonio Guida di Golasecca (Varese) ricevo notizie e fotocopie: dalla
Domenica del Corriere n. 36 del 27/10/1957 ecco quanto segue.”Lontano dal pianeta silenzioso” è un romanzo di fantascienza del grande scrittore americano C. S: Lewis edito in Italia da Mondadori (Medusa).

Non è la solita storia con eroi invincibili, ma di un uomoche si trova a correre una grande avventura.”
Taglio corto :”.. una libera riduzione a fumetti intitolata “Malacandra” (Didascalie) con le immagini a colori del pittore GIORGIO DE GASPERI“. Ogni pagina tre strisce con due quadretti ognuna.
Allora, storia a tutta paginacon grande tavola introduttiva, più dal n°37 al 43, l’ultima tavola finale n°43. Io ho le fotocopie in bianco e nero che suppongo non rendano giustizia al grande “Foresto“.

Nestore, a Luca mandai poco tempo fa alcune pagine scannerizzate tratte da “Vera Vita”, fra le quali una di Buzzelli.

Il direttore della testata era padre Santoro, un gesuita. Non credo che la redazione fosse composta da suore.
Poi all’inizio del 1967
Vera Vita si fuse con Il Vittorioso dando il via a Vitt, sempre diretto da padre Santoro, mentre il caporedattore de Il Vittorioso Domenico Volpi, dopo ben 20 anni di militanza/lavoro a Il Vittorioso si trovò improvvisamente a spasso.
Questo a dimostrare quanto fossero carogne i quadri dirigenti dell’allora Azione Cattolica.

E aggiunge:

Inoltre, sempre da Guida, ricevo notizia di una versione a fumetti di Alice in Wonderland apparsa, disegnata da Gaspare de Fiore su Il Giornalino in un anno imprecisato del decennio 1960.Tif727

Japanese_mickey_mouse_candy_by_pardious-d3gpybq