Nova100
25 Ottobre 2013

INTERVISTE ALLA PRIMA DI “NOI, ZAGOR”, IL QUINTO BEATLE E ALTRE ROBE

Zagoriani

Praticamente impossibile embeddare questo filmato (ma che razza di sistema è stato usato? Non è Daily MotionVimeo, anche se sembra).

 Per cui, non rimane che clikkare sul link.

Si parla ancora di Zagor, lo “Spirito con la scure” dei fumetti Bonelli,  protagonista di un docu-film diretto da Riccardo Jacopino. Mercoledì scorso, al Cinema Terminale, che già ospità un anno e riotti fa un applaudito incontro con rassegna di corti con Bruno Bozzetto (introdotto da presente blogger) si è tenuta la proiezione della pellicola Noi, Zagor alla presenza del regista e di alcuni autori della serie, che a 52 anni circa, sin dal primo numero affascina ancora migliaia di lettori in tutta Italia.

C’era anche Giacomo Cocchi, che ha intervistato per alcune ore i presenti, tagliando poi a sangue (but so it is) per ricavarne un servizio di puchi minuti per i TG di ieri.

Meglio così, evviva la sintesi, abbasso gli sproloqui.

Il fumetto Zagor diventa un film.

Grazie a Loris Cantarelli, che suggerisce di fare CLICK sulla frase vermiglia sopra (sbaglio?).

Poi… si parlava, giorni fa, di imminenti novità fumettistiche.

Un’altra, la più importante e minacciosa per alcuni fra gli editori in campo (e giòà nota ad alcuni di noi da qualche mese) è la “discesa in campo” (espressione che aborro, come “remare contro” e altre stupidaggini postyuppiste degli ultimi anni) di Marina Berlusconi.

No, non alla guida del partito di Papy Silvio, come anche oggi i giornali della loro famigliola riportano, dispiegando la solita attendibilità scarsissima alla quale ci hanno abituato da sempre, ma alla guida di nuove testate per la libreria+fumetteria.

Trotterella

Nei prossimi mesi, Mondadori coprirò anche l’edicola potendo contare su una distribuzione tentacolare che è da sempre la sua forza.

Così, inaspettatamente per i più, a pochi mesi dall’acquisto del publishing Disney da parte di Panini Comics, l’antico editore di Topolino lancia un segnale preoccupante per gli altri editori dal catalogo ricco e articolato, ma anche per i più piccoli e a conduzione artigianale.

Il catalogo in preparazione andrà ben oltre il bestseller Asterix, in arrivo a giorni.

Serena shit

Invece, presso la casa editrice modenese, leader mondiale delle figurine, arriva in Italia in anteprima mondiale (grazie alla collaborazione tra Dark Horse e, appunto, Panini Comics) il graphic novel scritta da Vivek J. Tiwary, e disegnato da Andrew C. Robinson e Kyle Baker, dedicato a Brian Epstein, il manager musicale che stava dietro il fenomeno dei Beatles.

Epstein Beatles

I primi anni dei Beatles visti attraverso gli occhi del geniale Brian Epstein, imprenditore, ma soprattutto amico dei Fab Four. La sua parabola umana, tragica ed entusiasmante, viene ricostruita scrupolosamente dal talentuoso Vivek J. Tiwary, sceneggiatore e produttore cinematografico e televisivo.

IL QUINTO BEATLE

“Ho lavorato alla realizzazione de “Il Quinto Beatle” per più di due decenni – afferma Vivek J.Tiwary – un’opera in cui ho messo tutta la mia passione!

L’Italia è un paese che ama da sempre i Beatles, la musica e i graphic novel, per questo sono semplicemente onorato di esordire con “Il Quinto Beatle” in collaborazione con Rolling Stone Italia.

Sono fiero – conclude Vivek – che i fan italiani siano i primi al mondo a leggere e a conoscere la vera storia mai raccontata del loro manager Brian Epstein. E’ una storia che so vi ispirerà tanto quanto ha ispirato me.”

Grazie al Quinto Beatle il lettore potrà seguire il quartetto di Liverpool da quando era ancora uno dei tanti gruppi sconosciuti che si esibiscono nelle cantine fino alla consacrazione con Sergeant Pepper’s Lonely Hearts Club Band, il disco che rappresenta uno spartiacque nella storia della musica rock e che consacrerà i Beatles a livello mondiale.

THE FIFTH BEATLE Graphic Novel Trailer from TEG on Vimeo.

Ma Il Quinto Beatle è anche e soprattutto la storia di un visionario, Brian Epstein, l’uomo che guidò con le sue intuizioni verso il successo internazionale i baronetti di Liverpool. Una vita fatta di trionfi e di drammi, di ambizioni e di paure (Epstein nascose con tormento la propria omosessualità al mondo), di amicizia e di solitudine, di eccessi e di cadute, fino al prematuro epilogo. Una storia piena di sogni e di musica, la più grande musica di tutti i tempi.

Grazie alla collaborazione tra Panini Comics e Rolling Stone Italia, Il Quinto Beatle sarà disponibile in tutte le edicole a novembre: il volume sarà acquistabile insieme al numero della rivista che festeggerà il decennale italiano del più diffuso e autorevole magazine musicale al mondo.

Il libro sarà edito anche in una versione deluxe cartonata, in grande formato e con materiale extra. L’edizione deluxe sarà sugli scaffali di tutte le librerie e fumetterie italiane alla fine di novembre.

“Se c’è mai stato un quinto Beatle, è stato di Certo Brian”, ha dichiarato nel 1999 Paul McCartney.