Nova100
11 Giugno 2013

L’UOMO TRISTANZUOLO DI RON MUECK

Uomo sdraiato

Date un’occhiata a questo signore tristanzuolo sdraiato che è in qualche modo osservato con compatimento dalla sua occasionale compagna.

Faccia uomo

Ora gli vediamo il mus… er… la faccia un po’ meglio.
E’ proprio triste e tristanzuolo.

Che si chiami Tristano, come il Torelli?

Ombrellone

Sotto l’ombrellone si nota… una strana prospettiva. Il signore e la sua osservatrice sembrano enormi!

Scultura

Ed ecco spiegato l’arcano, che ho appreso da Amanda Palmer:

Hyper Realistic Giant Human Sculptures
London based artist Ron Mueck, known for his extremely realistic human sculptures, took two years to create his latest installment.

Before his opening in Paris, the private artist gave photographer Gautier Deblonde access to his workshop. The interview is available here.

I © degli scatti sono degli aventi diritto, a cominciare dall’Independent.

Lindy e terry

Basta con le immagini bidimensionali fatte di tempera, acrilici, acquerelli, oli (vari), e china (per brindare, dopo), usando pennini, pennellini, grafite e gommapane.

Un po’ di sano 3D con il metodo antico, la scultura, potrebbe “rifare” l’occhio ai cortesi visitors.
Ci pensa Ron Mueck.

Il post è dedicato alla scultrice Greta Biagini, Zurigo, Svizzera.
© Lindy and Terry per alcune delle foto che seguono.

Ron-mueck bimbone

Ron-mueck capoccia

Ron-mueck pettina

Ron-mueck miniaturetta
Ron-mueck i due tizi



Ron è nato in Australia nel 1958.

Scrollando, vediamo l’artista in persona, in occasione di una mostra chiusasi nell’ormai remoto 2006, pagata dalla ricchissima Fondation Cartier.


Ron Mueck / nov. 2005 › fév. 2006
Caricato da FondationCartier. – Produzioni web indipendenti.

Ancora più sotto, un altro video, praticamente il “commento di guida” impiegato per una mostra di dieci opere dell’artista, in Gran Bretagna (a Edimburgo) e che si poteva ascoltare con le cuffiette o con altre diavolerie foniche. Interessanti le immagini che mostrano Ron al lavoro.

Creta, silicone, resine vetrose e altri materiali sono impiegati nelle varie fasi del processo creativo.

Autoditatta, Ron si è fatto le ossa lavorando a degli spettacoli televisivi con dei pupazzi, in particolare con Jim Henson, il creatore dei famosi Muppets.
Sotto una foto dello stesso insieme a un bel gruppetto di sue creature.

JimHenson

Questa attività è perfettamente in linea con quella di suo padre, che fabbricava marionette e giocattoli in legno (mentre sua madre faceva bambole di stoffa).
Di suo padre nudo, dopo la morte, Ron avrebbe scolpito una statua enorme, quella che vediamo in questo video e anche in un altro più sopra.

Al di là dei risultati artistici, mi sa tanto che sia stato abbastanza utile anche a scopo terapeutico (per lui, quantomeno).


Ron Mueck_toAVI_1
Caricato da evilmaks. – Guarda video esclusivi per il web

Books_ronmueck

E Ron continua a laurà.

Thumb