Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

ALTAN, IL “COLLEZIONANDISTA”!

Altan Bestie umane
Altan Bestie umane

Olivella Corriere Piccoli

Bene, se devo rappresentare il blogghismo sui fumetti in generale, sarà anche il caso che Cartoonist Globale si dia una mossa per segnalare quello che fra pochi giorni è il caso di frequentare (volendolo fare).
Quelle contenute in questo e nei prossimi post sono pure segnalazioni, non è “critica” in senso stretto, anche se proprio di questo (invece) si occuperà un convegno imminente il prossimo sabato. Ci può essere critica (su fumetti e arti annesse, nello specifico) tramite la rete, ovvero i blog, i social, i cosiddetti siti d’informazione che poi in massima parte passano veline degli uffici stampa più solerti, preoccupati solo di un numero in più di CLICK o di pollicioni garrenti?

Questa sarebbe la domanda.

resize Stan Goldberg Luca Boschi Josè Delbo

Mi guardo bene di rispondere in questa sede, altrimenti sarei davvero MOLTO, molto critico, e naturalmente anche autocritico. Ma la rete, se gestita con un grano e mezzo di sale in zucca, può comunque vantare i suoi meriti anche nel settore della ricerca di informazioni (su fumetti, illustrazione, cinema d’animazione, grafica e via di questo passo).
L’appuntamento in questione è per la terza edizione di Collezionando, il festival organizzato da Anafi e Lucca Crea (dai due corifei Paolo Gallinari e Dario Dino-Guida e dai loro solerti collaboratori) al Polo Fiere di Lucca (area ex-Bertolli, quella di Olivella e Mariarosa, con le animazioni del nostro amico Italo Marazzi) dal 24 al 25 marzo, sabato dalle ore 9 alle 19, domenica dalle ore 9 alle 18.

lucca-collezzzzzzionando

La manifestazione conferma la centralità del fumetto, con 80 espositori, editori, negozi specializzati e associazioni che porteranno tavole originali, anteprime, fumetti introvabili, intere collezioni e tutto quanto fa Nona arte.
Gi organizzatori questa volta hanno dato fondo alle loro agende, invitando oltre 50 (in lettere: “cinquantuno”) autori: un numero difficilmente superabile, che la manifestazione autunnale non si sogna minimamente, per tornare a questo livello di quantità serve resettare la mente all’edizione di Lucca Comics del 1999, assolutamente insuperata (me lo dico da solo).
A quella edizione risalgono le foto rinvenute recentemente da Cristina Francesconi (grazie!) e che uso per costellare questo post. Quelle ufficiali commissionate dall’organizzazione pare si siano disperse a tempo di record dopo quell’edizione del secolo scorso.
Personalemente, nonostante le reiterate richieste, non ho mai nemmeno potuto vederle.

Un po’ sopra, nella foto velata da ombre e sparata da luci, sono immortalati (da sinistra) Stan Goldberg (May 5, 1932 – August 31, 2014), il presente blogger e Josè Delbo (born December 9, 1933).

Sutto, con Cristina in mezzo, Irwin Hasen (July 8, 1918 – March 13, 2015) e ancora Stan Goldberg.

Irwin Hasen - Cristina Francesconi - Stan Goldberg resize

resize Antonio Vianovi - Geof Darrow - Luca Boschi

Il ciclope fra Antonio Vianovi e il sottoscritto è Geof Darrow (Iowa, 21 ottobre 1955).

Flash - Nembo Kid

Darrow

Tra gli autori si va da Enzo Facciolo a Giancarlo Berardi, da Alfredo Castelli a Paolo Mottura, da Carlo Chendi a Paolo Cossi, da Lucio Filippucci a Marco Soldi, da Ausonia a Moreno Burattini.

Ospite d’onore sarà Francesco Tullio Altan (vedi il titolo del post), protagonista della satira e del fumetto italiani degli ultimi decenni, che disegnerà e colorerà insieme con i bambini (sabato 24 marzo dalle 16,30 alle 18).

In questa Collezionando si espande l’area di interesse verso le figurine e i 3D collezionabili (Lego, soldatini e action figure).

Diverse le mostre visitabili all’interno della
manifestazione, a cominciare da quella dedicata a Julia, che celebra il ventennale di una delle serie bonelliane più note e amate; a seguire, un originale omaggio alla figura di Tex Willer, che festeggia i suoi primi 70 anni e sarà celebrato con una maxi installazione.

Grande novità la mostra I Mondiali di calcio in figurine, dal 1966 ai giorni nostri, a cura di Gianni Bellini, che sembra sia il maggior collezionista al mondo di figurine di calciatori (naturalmente tale titolo da competizione non poteva che essere assegnato a un italiano, dato che lo Stivale è la terra delle Figurine Panini).


Costi per la partecipazione:
per due giorni € 9,00, omaggio per i soci Anafi che presentano la tessera 2017 alla cassa.
informazioni e gli ulteriori aggiornamenti li trovate su www.luccacollezionando.com