Successivo » « Precedente

MAGICA DISNEY, TOPOLINO A UNO MATTINA, VIDEO DA ANGOULÊME

Lasorgente

Domani mattina il blogger di Cartoonist Globale sarà in onda, dalle ore 8 e mezza circa, su Rai Uno, nella trasmissione Uno Mattina, condotta da Paolo Di Giannatonio (foto sotto).

Paolodigiannantonio01

Forse si tenterà anche di dirimere la questione annosa, e ricorrente (ogni tanto spunta di nuovo su) sull'invenzione del personaggio dalle orecchie rotonde usato come testimonial dell'azienda La Sorgente (dal 1920).

Sopra, un'etichetta della pregiata ditta.

Tra gli ospiti, anche Vincenzo Mollica, in studio da Roma, con gli auspici di Elisabetta Abbate (foto, anch'essa, più sotto).

Elisabetta abbate

Ma si parlerà anche di altre due notizie: prima di tutto l'avvio del Topolino targato Panini Comics, simboleggiato dal
Mickey Mouse alle prese con la “rovesciata Panini”, storico simbolo delle figurine Calciatori.

Questo numero di Topolino (il 3019) segue l’accordo dell’azienda modenese con The Walt Disney Company Italia per l’ acquisizione dei periodici Disney in Italia. La copertina, che tutti hanno visto a Romics anche in edizione "floccata", è stata disegnata dal Maestro Giorgio Cavazzano, che ha voluto così marcare nel suo disegno questo epocale passaggio di testimone.

Articolo Topolino Panini

Se i tempi tecnici lo consentiranno, domattina sarà in studio anche un numero 3020, quello che giungerà nelle edicole mercoledì.

Mostra Topolino a Lucca:Magica Disney

La seconda notizia, sulla quale torneremo con dettagli ulteriori, è l'avvio della seconda tappa di Magica Disney, in versione riveduta e corretta.

La mostra, che ripercorre l'intera storia dell'albo a fumetti, che superato il traguardo del n. 3000 ha appena inaugurato la nuova fase Panini della sua navigazione in edicola, si inaugura a Lucca, a Palazzo Guinigi, il prossimo sabato 12 ottobre, simbolica giorno della scoperta dell'America, alla presenza di esperti del settore, autori, amici... con dettagli che saranno precisati nei giorni a venire.

Sicuramente ci saremo, sabato e più volte in futuro.

L'inaugurazione è per la mattina alle 11:30, a Palazzo Guinigi, alla presenza delle autorità cittadine. L'orhganizzazione è quella del MUF di Lucca diretto da Angelo Nencetti, in collaborazione con Napoli Comicon (che ha ideato e curato la mostra al PAN di Napoli nella scorsa primavera) e naturalmente con The Walt Disney Company Italia (e con la collaborazione di svariati collezionisti che hanno messo a disposizione alcune delle opere in loro possesso, e dello Spazio WOW di Milano).

Magica Disney prosegue, con ingresso gratuito, fino all'Epifania 2014!

FestAngouleme2014


Ogni lunedì, a cominciare da oggi, per iniziare francofonemente la settimana, il Festival International de la Bande Dessinée d'Angoulême offre un video tratto dal suo capace archivio per immergere i vari fans, fra i quali noi stessi, nell'universo composito e scomposto del Festival in attesa della prossima edizione di gennaio 2014, che si chiude il 2 febbraio e che il grande quanto indigesto Willem come ispiratore degli eventi culturali.

3549653257

Oggi, i redattori occulti hanno scelto il meglio del 40° Festival internazionale del fumetto di Angoulême. C'eravamo, anche se con le opere e con la mente, e non con il corpore.
Nel video si vedono svariate facce note.

Gli organizzatori invitano a non esitare a visitare il sito festival (http://www.youtube.com/user/bdangouleme), per scoprire il canale di Youtube: molti video mostrano diversi momenti delle edizioni precedenti, relazioni di autori e editori, interviste, best of e bonus.


ALCUNI LINK CORRELATI

DOMANI, MAGICA DISNEY S'INAUGURA A NAPOLI!

BRUNO NAPOLI... A NAPOLI (PER TOPOLINO)

FUMETTARI AD ANGOULÊME 2012, di Giuseppe Zironi

"LA DYNASTIE DONALD DUCK" VINCE AD ANGOULÊME!

ART SPIEGELMAN ARRIVA AL FESTIVAL DI ANGOULÊME

UN LIBRONE AD ANGOULÊME

METAMAUS, DI ART SPIEGELMAN

MOEBIUS-TRANSE-FORME A PARIGI

NONPLAYER, DI NATE SIMPSON

IL RITORNO DEI CLASSICI: FLOYD GOTTFREDSON IN FRANCIA

MAGICA DISNEY (3000 VOLTE TOPOLINO) A NAPOLI!

Commenti

Mi toccherà fare un'alzataccia per guardare Uno Mattina.

Willem lo trovavo in Italia su "L'Arcibraccio", una strana rivista degli anni 70. Ora non interessa più nessuno, era stampata male e aveva un lettering pessimo.
Ma mi fa piacere che Willem sia sempre sulla breccia e addirittura diriga la prossima Angouleme.

Perché nell'articolo si dice che la mostra su Topolino apre il 12 mentre sull'immagine della locandina si legge "dal 13 ottobre"?

Acc...! Arrivai tardi su Rai1: il tempo di vedere i saluti del conduttore a Mollica, con Luca Boschi su megaschermo.

Grande Luca! In un minuto e mezzo sei riuscito a "smontare" un teoria fantascientifica sul Topolino di origine napoletana, con quel rigore filologico e storico, che ti contradistingue.:-)

P.S.: ieri ti ho inviato una mail importante.

... dimenticavo: ottima cravatta :-)

Purtroppo non l'ho vista...
Ma ho visto un messaggio di Lorenzo, che riguarda anche me e tutti gli abbonati scornati da "Linus".


Dice cose nuove e quindi merita attenzione.

Dunque:

Lory ha detto:
solo un piccolo aggiornamento sul mio caso... ho mandato una mail di protesta al sito abbonamenti.it (che è poi Mondadori),chiedendo l'annullamento dell'abbonamento, oggi mi hanno risposto,chiedendo scusa per tutti i disguidi,accettando l'annullamento,e rimborsandomi tramite Paypal (che poi era il sistema da me usato per l'abbonamento); PS Linus, ho saputo, è su Facebook,e anche lì è possibile dialogare sia con la redazione,che a volte risponde,sia con altre persone che hanno lo stesso problema...

Mi fa molto piacere vedere Paolo di Giannantonio interessarsi di fumetti.

Conoscevo benissimo suo nonno Antonio in quanto molto amico di mia nonna Emilia.

Il padre di Paolo, Natalino, nel '61_62, mi fece una bella sorpresa elogiandomi come giovane artista, nel giornale radiorai dell'Abruzzo, in occasione di una mia mostra a Sulmona.

Paolo, cerchiamo di parlare più spesso, soprattutto in Rai, quale servizio pubblico, di un linguaggio come il fumetto. Una forma di espressione che in Italia vive una condizione miseranda dovuta a vecchi preconcetti.

In sostanza: per chi non ha potuto visitare la mostra a Napoli, val senz'altro la pena visitarla a Lucca

lessi la notizia del topo "italiano" su bell'italia di un 30anni fà.
sarà la distanza ma io me lo ricordavo più -sorcio- ... e ricordavo una bottiglia di vino.

sono i miei occhi o il topo nell'etichetta qui pubblicata è diverso da quello dell'etichetta nel video?

p.s.
quello che dice Luca però non derima un'altra questione:
Walt si ispirò a qualcosa?
prima di Mickey non c'era Ignaz di Krazy Kat?
che già nel 1916 era -antropomorfo-?

p.s.2
ricordo che su bell'italia dicevano che Walt era venuto più vplte in Italia in quella zona...

il particolare dei guanti però "sembra" determinante!

p.s.3
un'esperto sui diritti d'autore disse che la Disney "perse" i diritti sul -personaggio- perchè saltò i pagamenti della tassa per un anno o più...

p.s.4 !
come ha detto Luca,
l'etichetta attuale può essere posteriore alla nascita del prodotto ma...
la prova dei guanti bianchi non mi convince del tutto:
quel topo non è forse un SOMELIER ?
;-)

Scrivi cose interessanti, Salvatore, ma mescolando un po' troppe cose.
La perdita dei diritti forse riguardava solo alcuni cartoni, che poi sono stati ripuliti e nuovamente "depositati", ma non l'intero corpo di robe che riguardavano il personaggio.
Credo che sia un bel ginepraio.

yellow man,
se "salvatore" sarei io,
parlavo dei diritti del personaggio non delle storie:
c'è differenza tra diritti d'autore sulla storia e diritti sul personaggio.

in quell'articolo diceva che il topo poteva in pratica essere usato da tutti per delle NUOVE storie.

se uno stampa o plagia una storia è perseguibile ma non se ne fà una nuova...
ovviamente comtro un colosso come disney è meglio non provarci...
un pò come per la falsificazione del denaro:
la legge punisce i falsificatori ma non può niente contro chi stampa moneta propria.
così si dice.
ovviamente faranno comunque in modo di dissuadere il temerario.

ciao Luca e grazie come sempre delle tue news... ma nel tuo post qui http://lucaboschi.nova100.ilsole24ore.com/2013/10/a-palazzo-guinigi-tomorrow.html come sarebbe a dire... "l’acquisizione del ramo di azienda dei periodici Disney"??? allora non è solo cessione di licenze??

Scrivi un commento

I commenti per questa nota sono chiusi.