Successivo » « Precedente

BILL WRIGHT E I PERSONAGGI DI TOPOLINO

Navigando, ci segnalano un estratto, embeddato da Ragosta, dell'intervento di Valentina De Poli, direttore di Topolino, al dibattito "Riflessioni disneyane" nell'ambito della mostra itinerante Magica Disney - 3000 volte Topolino al PAN di Napoli (24-04-2013).

L'argomento in questione è sui personaggi disneyani vecchi e nuovi.

3-Paperinik-1024x768

Intanto, forse, possiamo già annunciare una nuova tappa della mostra Magica Disney in una città del centro della Toscana, a partire dalla terza settimana di settembre, con un contenuto rinnovato parecchio, novità e anticipazioni, con l'aggiunta di clamorose notizie.

Ma prima che tutto ciò avvenga, bisognerà attendere un paio di mesi.

BlogEpoca Topolino piange

3000-PaperopoliPipps-1024x768

Magica-Disney-3000-volte-Topolino-buon-compleano-Mickey_h_partb

Un po' di revival...

Lavori in corso

© Disney per le immagini


"Ma come???" direste voi.
Potendo voi comunicare parlando e non, invece, digitando sotto il post.

E proseguireste: "Nel titolo c'è scritto Bill Wright e invece nulla?"

Come no.

Eccolo qui autocaricaturato, e tramite una lettera manoscritta.

Questo e tuttto il resto del ragionamento sta in un posto di Joakim Gunnarsson, nel suo bellissimo blog.

THE%20IMP%20PRESS003

THE%20IMP%20PRESS009

THE%20IMP%20PRESS002

Commenti

Sono molto contento che la mostra Magica Disney faccia tappa anche in Toscana. I miei amici toscani gradiranno molto: :-)

Grand Bill Wright, e grande Bill Peckmann, raffinato collezionista di molteplici interessi.
Un caro saluto dopo un bagno salutare.

Un saluto a te, Andrea Cara!
Un bagno negli States?
Dove, nel Lago Eerie?
:)

Quello non piùinquinato, di una famosa storia scritta da Barks!

Sono aperte le iscrizioni per l’anno accademico 2013/2014 di “Linguaggi del fumetto”, corso di diploma di secondo livello attivo all’Accademia di Belle Arti di Bologna dal 2009. La scadenza per la presentazione delle domande è il 31 luglio.

Il corso è il logico completamento del triennio di “Fumetto e Illustrazione” inaugurato nel 2004 – primo e unico di questo genere nelle Accademie italiane – ma è anche aperto a studenti che hanno desiderio di costruire una propria identità artistica nell’ambito nella narrazione a fumetti.
Particolare attenzione si darà alla costruzione di una poetica personale di ogni singolo studente, attraverso i più diversi stimoli culturali e un esercizio continuativo nei laboratori, e all’analisi approfondita di tutte le fasi in cui si articola la creazione di un fumetto – dall’ideazione al soggetto, dalla sceneggiatura alla realizzazione e pubblicazione.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI
WWW.ABABO.IT
WWW.LINGUAGGIDELFUMETTO.IT

Ma si ..Be Leery of Lake Eerie.
Storia disegnata poi anche dal nostro Giovan Battista Carpi.
Un buon bagno con il Gran Mogol & Co. me lo farei, dopo essermi spalmato di una buona dose di unguento, come usavano le GM.

Scrivi un commento

I commenti per questa nota sono chiusi.