Successivo » « Precedente

DAN BARRY, SY BARRY (da Juan Uragano)

Che si fa verso la fine?

Invece di continuare a stipare commenti sotto il post su Dan Barry di qualche giorno fa, forse si può deviare la conversazione sotto questo, anch'esso devoto ad artisti classici del KFS.

Ma prima di immergersi di nuovo nella discussione, qualche scatto di giornata.
Si riferiscono a ieri, quando, una volta sciamato il grosso dell'utenza del seminario Masters of the Universe, i supersiti si stavano chiedendo a chi far scattare una dozzina di foto ricordo.

Foto de group

Eccone qua un'altra, che vale per tutti gli scatti (che invece non pubblichiamo, tornando alla famiglia Barry).
Sul tavolo, qualche maceria di pubblicazioni di Andrea Pazienza, che era uno degli autori esaminati ieri.

DAN-1.bmp

Juan Uragano ci invia una foto di Dan Barry risalente al 1993.

LAYOUT-1.bmp

Sy BarryjpgE anche un esempio di layout, realizzato da Harvey Kurtzman, datato 1952.
Ma più che di un layout, direi che si tratta di uno storyboard appena indicativo di quando Barry avrebbe dovuto eseguire.

Juan prosegue così:

Ci sarebbero tantissime cose da dire su Dan Barry, purtroppo me ne manca il tempo.

Dan era BRAVISSIMO, solo che per un certo periodo preferì andare a sciare in Austria o starsene al sole di Capri o della Costa Azzurra, mentre suo fratello Sy, che era più responsabile, si accollava quasi tutta l'organizzazione ed il lavoro sia di Phantom che di Flash Gordon (coadiuvato da Rick Estrada, Andrè LeBlank, Bob Fujitani etc).

Una foto di Sy è sopra a destra.

Indiana Jones

Per apprezzare in pieno la bravura di Dan, si guardino i primi 2 episodi di Indiana Jones della Dark Horse, dove ha lavorato da solo.

Dan non ha maicollaborato a The Phantom, ma viene confuso con un altro bravissimo artista che ha collaborato sia a The Phantom che a Gordon.

Questo artista dal taglio fotografico è Frank Giacoia.
Pubblica, per favore, In Memoriam di Sy che ti accludo..

TheBARRYbros.tif

Sembra che Dan Barry sia finito in carcere per evasione fiscale per un triennio, come riporta questo ritaglio della Schenechtady Gazette del 22 maggio 1982.
In sostanza, nel corso del 1983 i fumetti di Flash Gordon dovrebbero essere stati disegnati dentro la sua cella, stando al cronista.

Grazie a Fortunato Latella per la segnalazione.

22 maggio 1982


Prize comics 18

Cambiando argomento, ma restando ancora nell'ambito dei fumetti USA classici, giro ai visitors di buona volontà una richiesta da parte di Roy Thomas, rimbalzata in questi giorni nella rete.

Artbooks and I are still looking for hi-res scans or loaned copies of PRIZE COMICS #16-18 & #32 for the Dick Briefer Frankenstein stories therein. For some reason, these seem to be rarer than it makes much sense for them to be. Does anyone have any facilities for spreading the news to Facebook or other lists, or some such? PS Artbooks in England will give out copies of the $50 forthcoming ROY THOMAS PRESENTS FRANKENSTEIN, VOL. 1, in exchange for this, as well as other expenses. (Please don't send me any hi-res scans, though, as I'm not on broadband and hi-res stuff causes me horrendous problems with my server.)
We can't put out that volume until we get hold of these four stories, though otherwise everything is all set for printing
.

Ultima. Studentijpg

Commenti

Ma H.Kurtzman era lo scrittore che affiancava Franzetta/Dan Barry nel 1952/53 ( forse anche prima e dopo), quindi non era un disegnatore professionista?? Lo chiedo.
Quindi la pagina presentata è una storyboard, che in italiano suonerebbe???? Non so, schizzo della storia???

Layout, decoupage, menabò, storyboard, sceneggiatura grafica... tutte parole che potrebbero essere usate come sinonimi, per me.

Vedo che i miei commenti su Sy Barry non appaiono.
Vediamo, cambiando argomento. Parlerei della situazione scandaloso, scandalosissima di oggi.
Stefano Rodotà, che tutti credo stimiamo, in un’intervista a Repubblica si scaglia contro i democratici, che hanno fatto l'ennesima figura di merda, e non usa mezze parole: “Ho letto dichiarazioni ipocrite da parte del Pd. Non hanno mai parlato con me della mia candidatura. Eppure, il mio numero ce l’hanno”.


Poi attacca i parlamentari del centrosinistra che “mi conoscono da una vita” e con i quali precisa di avere “lavorato tanti anni”. Non solo: “Quando faceva comodo mi cercavano parecchio”. E invece stavolta, mentre sono in corso i giochi per il Colle, ”neanche una telefonata. Sono molto irritato”.


Lo capisco benissimo.
Ma quanto schifo fanno questi inetti ed ebeti?
Ora cercano la pastessa con i cretini della Lega.
Ma che bifolchi!

Vediamo se questa esce.
Su Sy Barry non è che avessi da dire molto.

Sembra pubblicato.
Ma allora, che cavolo di controllo dei messaggi c'è?

Solita solfa. Ieri tutti i server nel Veneto mi dicono funzionassero malissimo. Ma che paghiamo a fare, chi e perché?
Bersani voleva darci la banda larga!
Quell'altro corruttore preferisce la bandana larga.
Ma andiamooooooo!!!!

Che carina la foto di gruppo. E' un peccato non poter essere presente a quegli incontri. Ma a Napoli arrivo di corsa!
Di voi chi ci sarà?

Pennacchioli risponde a Juan Uragano, ma lo fa nell'altro post. Copio quello che scrive: "quando mai Dan Barry ha disegnato sugli schizzi di Kurtzman? Lui inchiostrava i disegnatori che seguivano gli schizzi di K, senza neanche unificarne lo stile. Quanto agli albi di Barry per la Dark Horse li ho richiusi dopo aver sfogliato due pagine: fotografie ricalcate. "

Anch'io pensavo la stessa cosa, nessuno ha risposto a Tomasoprospero sull'identità di Kurtzman. certo, è lo stesso Kurtzman di cui si parla.

Salve a tutti, vi volevo far presenta una triste notizia, arrivata ora, insieme alle notizie tragiche che stanno arrivando sull'incredibile e inaccettabile "Napolitano Bis":
Robert Morales è morto.
Inaspettatamente.
http://comicsbeat.com/rip-robert-morales/

Leggo: was one of my closest friends–and had been since he was seventeen year old. He died at his home in Brooklyn this morning, leaving his father and mother. He was fifty-four.
We spoke on the phone for many years, at least once a week and often more. I am shattered. His many friends will miss him deeply. He had agreed to be my literary executor, and the idea that he would pre-descease me never entered my head.


For me and many others he was an indispensable friend. To say he will be deeply missed is an incredible understatement.

Io detesto Antonio Misiani del PD, che sta parlando ora.
Non mi ero accorto che... Ma ha anche fatto un intervento il nipotino di Tomaso, ieri? O era qualocuno che scherzava?
Ciaooooooooooooooo|||

Andrea: si, Francesco ha voluto intervenire.
Mi chiede sempre:" ma Luca Boschi è quello che ha inventato internet??

Sauro:posto qui perchè nell'altro post chilometrico i commenti sono saltati.
Per trovare i disegni fi Fortunato ecco il sito: shockdom/webcomics/franckcarter

Buona fortuna!!

Sauro: ecco il sito per i fumetti di Fortunato: shockdom/webcomics/franckcarter

Bene, ma non saprei cosa suggerire a Roy Thomas, forse qualche collezionista americano...

In altri interventi ho già scritto e ripeto in modo succinto: Harvey Kurtzman con Larry Show ha scritto le scenaggiutute di Dan barry fino al 1953 con La città dei ghiacci. Lo stesso Kurtzman faceva i layout cui dan Barry rivisitava e passava ai vari disegnatori. Invito tutti a cercarsi le matite che faceva l'italoamericano Frazetta: molto belle! Sy Barry, era il fratello minore di Dan Barry il cui vero nome era Seymore. Non raggiunse mai le vette del fratello maggiore!

Sulla questione politica italiana nulla da meravigliarsi:abbiamo vissuto da anni nel teatro, poi siamo passati alla farsa, ora siamo al dramma; e se l'esperienza e un minimo di conoscenza della storia mi insegna qualcosa, posso dire che la prossima tappa sarà La Tragedia!!! Abbiamo un re della comunicazione capace di far credere che gli asini volano, una classe politica imbecille e corrotta che crede che la realtà del paese sia quella degli studi televisivi, e con un popolo rincoglionito dalle cazzate dovute dai media composti da una classe giornalitica asservita e lecchina senza un minimo di dignità e di etica professionale; eccetto una piccola minoranza da "assediati di forte apache" che non conta un cazzo!!! Ma il danno maggiore lo subiscono i giovani che non hanno lavoro e che sono rimbambiti da un "tran tran" generale di basso conio culturale! Oggi, mentre ero nel mio studio, mi è arrivata la notizia da un Tg che parlava di grande successo per una mostra con 4mila visitatori. In altre parti d'Europa, i visitatori sono minimo mille volte di più. In germania hanno fatto dei musei nelle vecchie fabbriche che fanno più visitatori del Colosseo o di Pompei!!! Basta questo per capire il livello della nostra società!!!

Cari tutti, a proposito dell'archivio del "Corriere della sera", giornale per il quale sono stati varata bel 70 prepensionamenti due giorni fa, posso dirti che la biblioteca del MUF di Lucca possiede svariate annate del CdP (oltre a molte altre testate, italiane ed estere) e che sono liberamente consultabili, magari previo accordo con la segreteria del museo.

Bravo autore Dan Barry, e bisogna ringraziare la Fratelli Spada per aver fatto conoscere un autore la cui produzione rischiava di rimanere inedita in Italia come per tante altre cose.

Scrivi un commento

I commenti per questa nota sono chiusi.