Successivo » « Precedente

LA MATITA DI MARIO FANTONI SI E' SPEZZATA

Personaggi su cartoncino

Con profondo dispiacere, comunico ai lettori del blog e a tutti gli amici che, come hanno scritto i suoi figli, la matita di Mario Fantoni si è spezzata questa mattina.

Fino a pochi giorni aveva continuato a svolgere il suo lavoro di disegnatore, portato avanti per oltre settant'anni. Ha realizzato disegni dei suoi rebus per Domenica quiz, popolare settimanale Rizzoli.

Condoglianze e vicinanza alla famiglia e a Graziella, che aveva fatto da trait d'union con il Maestro.

Fumetto, la rivistra dell'Anafi, aveva in ponde un progetto che riguardava Fantoni e la sua "Bottega", della quale adesso sopravvive solo Liliana, novantacinquenne.

Purtroppo, Mario non potrà mai vederlo, ma si era dimostrato entusiasta dell'iniziativa.

I funerali di Mario si svolgeranno, domani, sabato 17, alle ore 11 presso la chiesa di SS. Jacopo e Filippo di Scarperia.

Commenti

Mi dispiace molto. Molte sentite condoglianze alla famiglia.

E' per me un grande dolore. Le mie più sentite condoglianze a Liliana, Graziella e famiglia.

Anche a me dispiace moltissimo. vorrei poter ringraziare chi mi ha regalato tante ore di sano divertimento. Sono vicino nel dolore a tutti i famigliari, anche se non ci conosciamo.

E' stato uno di quei piccoli grandi artisti che riusciva a riempirti il cuore con i suoi disegni

Davvero, mi dispiace molto. Ricordo bertoldino e il suo avo consigliere, l'indianino Torello Seduto, e poi i personaggi del ciclo della frutta e della verdura fra cui Robin Perry, del quale aveva parlato anche questo blog.
Un commosso e affettuoso saluto da un lettore di qualche anno fa.

Grazie Luca e grazie ai lettori di questo blog che hanno ricordato Mario e il mondo da lui creato.
Questo ci aiuterà a sentirci meno soli.

Con grande dispiacere apprendo la triste notizia.
Condoglianze a tutta la famiglia.

Ho conosciuto la famiglia Fantoni nel 1970 per un'intervista a Mario e Liliana che doveva uscire su Eureka.Ricordo ancora, come se fosse oggi, la grande empatia di Mario. Coinvolgente, dinamico, pungente ma gioviale come come tutti i suoi personaggi che non dimenticheremo mai. Un abbraccio a tutti i suoi cari.

Gianni Bono

Non ho consciuto Mario ma ha disegnato molti miei rebus pubblicati sulla Domenica Quiz, le mie sentite cndoglianze alla famiglia

Esprimo con immenso dolore il mio cordoglio

Scrivi un commento

I commenti per questa nota sono chiusi.