Successivo » « Precedente

HUGO PRATT ALLA MOSTRA MERCATO DI REGGIO EMILIA!

Copertina volume Asso di Picche

A questo giro ho colpevolmente trascurato l'appuntamento, peraltro alle porte, segnalandolo in modo degno solo un paio di giorni prima che accada.
E' solo uno dei tantissimi "atti omessi" di questo periodo occupato soprattutto dai lavori di nuovo intomnaco, imbiancatura e pavimentazione del tunnel ostruito nel quale vivo e opero.

Passando dal privato al pubblico, l'evento in questione è (come si può intuire) la 49ma edizione della Mostra Mercato del Fumetto di Reggio Emilia, che si tiene i prossimi sabato 1 e domenica 2 dicembre 2012.

Quando?

Sabato dalle ore 9 alle 19 e domenica dalle ore 9 alle 18.

Dove?

Alle Fiere di Reggio in via Filangieri 15, nell'ambito di Cambi & Scambi.

Biglietto d'ingresso: 8,00 euro (ridotto 6,00 euro per ragazzi da 11 a 14 anni, militari, anziani dai 65 anni, invalidi, coupon con riduzione); biglietto omaggio per i ragazzi sotto i 10 anni e per i soci Anafi che mostreranno la tessera 2012 alla biglietteria.

Nell'ambito delle due giornate, grande protagonista della rassegna sarà l’opera di Hugo Pratt.

Come si sa, ormai trovare un Pratt inedito è un’impresa. A meno di non voler scavare nel passato, un passato in cui un ragazzo di 18 anni, da poco rientrato in Italia dall’Etiopia, dà forma ad un personaggio tratteggiato da Mario Faustinelli e Alberto Ongaro, un giustiziere mascherato col nome di Asso di Picche.

Uragano

La storia è abbastanza nota: gli Albi Uragano, nati a Venezia nel dicembre 1945, contengono le avventure di Asso di Picche e di alcuni altri personaggi minori, suscitando molto interesse ma scarso successo commerciale.

Cinemisterio-n-190-de-1954-historietas_MLA-O-133091364_9536

126cinemisterio

L’avventura editoriale italiana termina così all’inizio del 1949, ma il personaggio di Asso di Picche prosegue la sua vita grazie all’Editorial Abril di Cesare Civita, per le cui riviste Salgari e Cinemisterio usciranno in Argentina, oltre agli episodi già editi in Italia, altre cinque storie, finora rimaste inedite da noi.

010cinemisterio

Cu Cinemisterio compariva anche Junglemen (sotto), ma la cosa per il momento non ci riguarda-

Z junglem hp Cm008

Quattro di queste cinque storie, tratte dalla rivista Salgari e originariamente pubblicate fra ottobre 1949 e settembre 1950, totalmente inedite in Europa e mai pubblicate in volume, restaurate e tradotte, vedranno la luce nel libro intitolato L’Asso di Picche dall’Argentina prodotto dall’Anafi per i soci che aderiranno al programma sociale 2013. Si tratta di un volume di 216 pagine, con 105 pagine a fumetti e un ampio corredo critico e informativo sul personaggio e i suoi principali autori, Alberto Ongaro e Hugo Pratt.

Asso di picchejpg

Il volume sarà presentato sabato 1 dicembre alle ore 15,30 presso la Saletta Convegni (al primo piano della palazzina della Direzione) delle Fiere di Reggio, nell’ambito del Convegno Quell’Asso di Pratt, con gli interventi di Paolo Gallinari, Stefano Babini, Gianni Brunoro, Giuseppe Camuncoli, Matteo Casali, Salvatore Oliva eLuciano Tamagnini.

Nel Padiglione B della Fiera, quello che ospita la Mostra mercato del Fumetto, saranno in esposizione per la durata della manifestazione le tavole dell’episodio de Gli Scorpioni del Deserto (serie iniziata da Pratt) intitolato Quattro sassi nel fuoco, storia disegnata da Giuseppe Camuncoli e sceneggiata da Matteo Casali; in mostra anche quattro tavole inedite dell’episodio successivo, mai pubblicato. L’iniziativa è patrocinata dall’Assessorato alla Cultura della Regione Emilia- Romagna, in collaborazione con Cong S.A.

Gli appassionati di Pratt potranno acquistare nell’occasione Texas Joe & altro – Briciole inedite di Hugo Pratt, racconti western illustrati con disegni inediti, libretto in tiratura limitata per collezionisti.

E ancora, per la gioia di tutti i fans dello Spirito con la Scure, allo stand Anafi si potrà trovare in vendita anche il volume Zagor - Il Sakem senza piume, che contiene la storia francese "Le sachem sans plumes", inedita in Italia, apparsa solo in Francia nel 1963, disegnata dall’autore francese Bertrand Charlas.

Fra le altre novità editoriali, segnaliamo: - L’uscita del volume di Luca Mencaroni, Avventure Noir, del quale parleremo prossimamente.

L’opera consiste in due volumi che passano in rassegna tutta la produzione editoriale italiana degli anni ’60 di genere Noir, intendendo con questo termine tutte quelle testate che hanno in comune sia le tematiche narrative destinate a un pubblico adulto sia le caratteristiche editoriali del tascabile.

Allo stand dell’Editore Mencaroni firmerà copie del libro il maestro Emilio Uberti.

Claudio Nizzi sarà invece presente allo stand dell’editore torinese Allagalla, con il suo nuovo libro Tex secondo Nizzi, in cui lo scrittore che ha sceneggiato l’eroe western per oltre 30 anni ripercorre diffusamente la propria carriera, svelandone retroscena e aneddoti.

L’Editore 001 porta in anteprima a Reggio il volume L'Eternauta 1 - Anniversary edition, con due speciali allegati rispetto alla versione normale, tra cui il primo capitolo del romanzo “L'Eternauta” scritto da H. G. Oesterheld stesso.

Dell’Eternauta sarà disponibile anche il secondo volume.

Per la collana Nova Express, esce il primo volume della serie Lefranc di Jacques Martin.

ReNoir e Nona Arte presentano gli albi n. 4 e 5 della serie Michel Vaillant, il 5° volume delle storie di Don Camillo a fumetti e il primo volume di Sky Masters of the Space Force di Jack Kirby e Wally Wood.

Una curiosità che farà felici i fans di Diabolik: l’espositore Benelli ha inventato, su licenza dell’editrice Astorina, le “trasparelle” di Diabolik. Si tratta di una sovraccoperta in plastica trasparente, incorniciata sui bordi da una banda colorata, che mette in risalto la copertina e il retro del classico albo di Diabolik.

Fumetto 84 2012 rid

Infine, l’Anafi presenta il numero 84 della rivista FUMETTO, strumento indispensabile per gli appassionati e i collezionisti che hanno a cuore gli aspetti storico-filologici delle nuvolette, con una copertina dei fratelli Cestaro dedicata a Tex Willer.

Lobby5

Fra gli ospiti del mondo italiano dei comics, che saranno presenti alla Mostra, sono attesi Stefano Babini, Renzo Calegari, Giuseppe Camuncoli, Matteo Casali, Alfredo Castelli, i fratelli Gianluca e Raul Cestaro, Enzo Chiomenti, Claudio Nizzi, Ivo Pavone, Alessandro Poli, Sergio Tisselli, Emilio Uberti, Andrea Venturi, e altri ancora si aggiungeranno sicuramente.

Senza titolo


Commenti

Bene! Un secondo post su Pratt nel giro di pochi giorni!
Mi sembra un buon segnale.
E andremo anche a questa mostra di Reggio con il portafoglio ben pieno, per sostituire la carta moneta alla carta dei giornalini!

Bello Chicken Core!

E' un po' che non leggo interventi di Emi-Chan, a proposito.
Inbvece ho visto che vi ha scritto il vignettista Isidori. Deve essere molto anziano.

Ciao, un paio di anni fa comprai a Reggio i primi tre cartonati della Nona Arte su M. Vaillante e oggi apprendo che dal 5 dicembre 2012, in edicola con la Gazzetta dello Sport ci saranno tutti gli albi del mitico Michel Vaillant, “il più bel fumetto sportivo mai realizzato, il migliore sul tema motori”.


Copio qualcosa dalle note che ho trovato, pubbliciatarie, della Gazzetta.

Sabotatori, spie, donne fatali, corse all’ultima curva e, soprattutto, auto e circuiti che sembrano veri, senza effetti fotografici: le storie disegnate da Jean Graton negli anni ‘50 hanno avvicinato all’automobilismo diverse generazioni e sono ancora attuali e appassionanti. Il fumetto, un must per tutti gli appassionati di motori, è in un’edizione esclusiva per la Gazzetta: ogni albo, infatti, non contiene solo una storia auto-conclusiva ma contenuti editoriali extra inediti in Italia (storie brevi e testi di approfondimento).


Ogni mercoledì sarà in edicola un nuovo albo: i primi tre costeranno solo 1€, gli altri 2,99€.
Puo' valere la pena di farci un pensierino.


Bellissima la locandina con Mutt e Jeff, anche se non c'entra con l'argomento principale, ma si possoco comprare anche poster di film, a reggemilia?

chi ha stampato Texas Joe & altro ?
in modo che vado diretto da loro....

Secondo me, Umberto, devi andare allo stand dell'Anafi.
Probabilmente ce l'hanno loro, sia che ne siano gli editori o meno.

piccolo o.t. !! grazie Luca per la bellissima chiacchierata a tutto campo di sabato sulla mostra mercato di reggio :-) spero ricapiti presto.. intanto ci sentiamo qui. ciao ciao

Scusami, Elisa Fusi, ma mi è sfuggito l'intervento di Gianni Isidori su questo blog. Mi interessa in quanto sono un vecchio travasista. Puoi aiutarmi a rintracciare questo inervento? Grazie!

Ciao, Antonio Cadoni.


Ho letto due brevi interventi di Isidori, e ho risposto.
Sono in coda a questo post.
http://lucaboschi.nova100.ilsole24ore.com/2011/01/lacquedotto-di-isidori-e-il-libro-di-felix.html

Il più lungo è questo.
Luca ha risposto a lui, vediamo se adesso il grande disegnatore ha voglia di farsi avanti di nuovo.

Dice:

"Sono Isidori quello del Travaso, e con il gatto Felix non c'entro niente. Noto altre inesattezze, per cui sarebbe bene che si facesse attenzione a non confondere le idee di chi si interessa a quanto viene raccontato. Anche perchè già bastano le omonimie a creare pasticci.
Buonanotte.
Isi."


Forse si riferisce al fatto che non era lui lo scrittore di varietà televisivo che si chiamava come lui?

Grazie, buonanotte da parte mia questa volta.

Grazioe, Elisa.
Sei stata molto gentile.

Scrivi un commento

I commenti per questa nota sono chiusi.