Successivo » « Precedente

NEWS SULLA MOSTRA DI REGGIO EMILIA

Minialbi di Pisellino scrivania
Il bogger in questione non giungerà sabato mattina a questa edizione della Mostra Mercato del Fumetto di Reggio Emilia, ma molti autori e operatori del settore, ben più di quanti se ne possano immaginare, questa volta parteciperanno anche senza essere annunciati ufficialmente.

Poiché già sappiamo della presenza di alcuni (e pensiate che accenniamo, per fare degli esempi, a Claudio Sciarrone, al "nostro" Nestore del Boccio, ad Alessandro Gottardo, a Tito Faraci e così via: guai a farlo!), immaginiamo che sarà un sabato davvero effervescente.

Cartoonist Globale si limita a segnalare come protagonisti dell'edizione della Primavera 2012 tre autori presenti e disponibili dalle ore 10,30 a firmare disegni e schizzi.

E domanda: la copertina con Pisellino che apre il post...

... è per caso inedita? Fa parte di un progetto nato per l'Editore Nerbini e che poi non ha avuto seguito?
E aggiunge: trattasi di opera di Giorgio Montorio, anno 1975, vero?

FumettoGli ospiti annunciati da tempo sono, in rigoroso ordine alfabetico: Carlo Ambrosini (prestigiosa firma della scuderia Bonelli, autore di tormentati personaggi come Napoleone e Jan Dix), Stefano Babini (uno degli ultimi e più bravi allievi di Hugo Pratt, che ne riprende magnificamente il segno) e Giorgio Cavazzano (ogni definizione su di lui è superflua), che hanno anche disegnato le tre splendide cartoline pubblicitarie della mostra reggiana, visionabili anche a questa pagina del presente blog.

La mostra che l’Anafi dedica ogni anno in questa occasione ad un personaggio, un autore o un genere nel campo dei fumetti, quest’anno intende celebrare lo sgangherato detective Leo Pulp, personaggio creato da Claudio Nizzi e disegnato da Massimo Bonfatti (principale disegnatore e sceneggiatore del personaggio di Cattivik), che sarà a sua volta presente alla mostra a disposizione del pubblico con la nuova, sontuosa edizione riveduta e corretta del primo volume della trilogia di storie (originariamente edite da Sergio Bonelli) ora pubblicata da SaldaPress.

Leo Pulp è il classico investigatore americano anni ’40 stile hard boiled, rivisitato in chiave grottesca, con umorismo sottile e ricco di suggestioni in grado di restituire il fascino del vero giallo assieme al divertimento dato da immagini ricche di dettagli.

Il risultato finale è quello di un fumetto classico e moderno al tempo stesso, in grado di gratificare gli intenditori di fumetti, i cultori del romanzo giallo e gli appassionati di cinema dell’epoca d’oro. Nella mostra saranno esposte le tavole originali e una serie di bozzetti, studi e disegni preparatori relativi ad ambienti e personaggi, per documentare le fasi di lavorazione del fumetto e valorizzare adeguatamente la bellezza e la ricchezza dei disegni di Bonfatti.

Fumetto 82 2012 rid

Come sempre in questa occasione, l'Anafi presenta ai soci la nuova uscita, il numero 82, del suo trimestrale Fumetto (cover sopra), la rivista di critica più longeva del settore fumettistico, indispensabile strumento di consultazione per i collezionisti ma anche per gli studiosi che si interessano degli aspetti storico-filologici dei fumetti.

Assieme al nuovo numero della rivista, l'associazione presenta anche il secondo dei volumi originali che come ogni anno riserva ai soci; dopo il volume Zagor - Il sakem senza piume (imperdibile episodio inedito dello Spirito con la scure, originariamente pubblicato solo in Francia), per celebrare i 50 anni di vita di Zagor, ecco arrivare un volume originale contenente le tavole domenicali americane dal 1933 al 1935 (tuttora inedite in Italia) di Captain Easy, l’avventuriero creato dal grande Roy Crane e proseguito da altri ottimi autori, fra cui Leslie Turner.

Bigfun3_cvr

Captain Easy 3
Captain Easy, da Crane a Turner è appunto il titolo del volume, arricchito dalle introduzioni di Tamagnini e Becattini.

Crane
Arrivano poi quattro nuovi fascicoli di Inedistrips, che compongono l’11° lotto della serie dedicata alla ristampa di opere di grandi autori di strips sindacate americane in bianco e nero degli anni ’30, ’40 e ’50, pubblicate negli Stati Uniti e tuttora inedite nel nostro paese. Connie, Lance, Myra North e la banda di Star Wars sono i personaggi e le serie che compongono questo lotto.

Nel pomeriggio di sabato, infine, avrà luogo, a partire dalle ore 15.30, la consueta cerimonia di premiazione dei vincitori dell'annuale Referendum condotto fra i soci Anafi, che hanno scelto i migliori dello scorso anno nel campo del fumetto (autore completo, sceneggiatore, disegnatore, saggista, iniziativa editoriale, volume); saranno presenti, come ogni anno, oltre ai già citati Ambrosini, Babini, Cavazzano e Bonfatti, tanti altri personaggi del mondo del fumetto italiano.

Connie1cvr

Accenniamo da alcuni altri: da Giacomo Danubio a Luca Salvagno, dai fratelli Raul e Gianluca Cestaro a Luca Enoch, da Gianfranco Manfredi al citato Claudio Nizzi, e ancora Leonardo Gori, Alessandro Poli, Giuseppe Palumbo, Francesco Bonanno, Daniele Statella, l'inossidabile duo composto da Enzo Chiomenti ed Emilio Uberti... e altri ancora.

La 48a Mostra Mercato del Fumetto, presso il Padiglione B della Fiera di Reggio Emilia, luogo detto Mancasale, in via Filangieri 15, sino alle ore 18 (orario continuato).

INGRESSO LIBERO. Info: www.amicidelfumetto.it.

A questo proposito, poiché gli organizzatori della Mostra sono stati subissati di telefonate riguardanti la grave situazione verificatasi in Emilia-Romagna all'indomani del terremoto che ha colpito la Bassa Modenese e Ferrarese, si precisa che la 48a Mostra mercato del Fumetto di Reggio Emilia si svolgerà regolarmente il prossimo sabato 26 maggio, dalle ore 9,30 alle ore 18, secondo il programma già annunciato.

La zona di Reggio Emilia e i Comuni limitrofi - dove pure le scosse più forti si sono sentite, eccome! - non hanno fortunatamente subito danni, e non ci sono quindi problemi di nessun tipo relativi all'organizzazione della Mostra.

L'Anafi coglie l'occasione per ricordare e ribadire che la compresenza alla Fiera di Reggio della nuova manifestazione America’s Fun fa sì che l’ingresso della mostra del fumetto sia spostato al cancello 100 metri a sinistra della biglietteria!

Inoltre, il parcheggio davanti alla Fiera sarà gratuito solo fino alle ore 14, poi sarà a pagamento!

Easy

ALCUNI FRA I TANTISSIMI LINK CORRELATI:

FLASH(ES) DA REGGIO EMILIA

BEATO CHI VA A REGGIO EMILIA NEL WEEK END!

UN PLOTONE D'AUTORI ALLA 46a MOSTRA MERCATO DEL FUMETTO DI REGGIO EMILIA

IL MONDO DI FRANK, ALLA MOSTRA DEL FUMETTO DI REGGIO EMILIA!

DYLAN DOG E ALAN FORD (MA NON SOLO!) A REGGIO EMILIA

A SCANDICCI, MOSTRA MERCATO DEL FUMETTO, CON DI BERNARDO, BRANDI E UGOLINI!

LA SECONDA MOSTRA MERCATO DEL FUMETTO A SCANDICCI

RINO ALBERTARELLI A REGGIO EMILIA

40 ECCEZIONALI MOSTRE MERCATO (a Reggio Emilia)!

STUDIAMO CARLO BISI

UN FRANCOBOLLO PER IL CENTENARIO DEL CORRIERE DEI PICCOLI

LE ORIGINI DEL FUMETTO AMATORIALE, ovvero INCONTRO CON LUIGI MARCIANÒ

GLI ANNI D'ORO DI TOPOLINO FAQ

Commenti

Bella cosa!
Commento laconico, ma questo mi preme dire: il volume di Salda Press è confezionato da Dio!

Potevo non abboccare alla domanda?
La copertina di Pisellino non è inedita, è quella dell'unico albo a colori (ce ne sono altri in B/N) di una edizione fatta da Pichierri (ed.Nerbini resuscitate) nel tentativo di rilanciare vecchi personaggi storici della casa con nuove storie inedite. Giorgio Montorio affrontò impavido (e raggiungendo un ottimo livello, scrisse, disegnò e colorò) la sfida. Purtroppo le vendite non furono tali da coprire le spese e l'iniziativa (e la collana) furono sospese, non prima di aver fatto uscire 2 o 3 (non ricordo bene) albi solo in BN.
Non so se l'amico Giorgio ne ha copie, se ti interessa chiedo e ti faccio sapere.

Oh, non sapevo nulla di questo Pisellino (che non ha riferimenti sessuali suppongo).
Non si finisce mai d'imparare.
Però ho ricevuto questo messaggio su Crepax (quello almeno un po' morbosetto lo è), che vi giro:
30 maggio – 30 settembre 2012

Nata nel 1965 dalla penna di Guido Crepax, la donna più complessa e sensuale del fumetto italiano si presenta in un'esposizione "anarchica" ed emozionale, curata da Archivio Crepax e Vincenzo Mollica e costituita da sale tematiche che avvolgono il pubblico in un'atmosfera sempre in bilico tra sogno e realtà.

Sagome di Valentina a grandezza naturale guidano gli spettatori lungo il percorso, raccontando il mondo di Crepax e fornendo spunti dal ricco bagaglio culturale che caratterizza le storie della saga. Il tutto, amplificato da ambientazioni e spettacolarizzazioni di grandi dimensioni tratte dai disegni, animato da installazioni e contributi video e valorizzato da 120 tavole originali scelte tra le circa 2.600 che quest'Autore ha dedicato a Valentina.

Ma non vi ho detto dove!
Ma anche a Reggio non scherzano.
Gradita novità di quest’anno è la compresenza di una nuova fiera rivolta a chi ama il mondo a stelle e strisce di ogni epoca, cultura ed estrazione, da quella sportiva a quella artistica, riunite in un unico evento: America’s Fun , la prima ed unica manifestazione dedicata interamente al mito della cultura americana, dove troveranno spazio auto e moto rigorosamente Made in USA, stunt show, Arm Wrestling Championship, Original Custom Bike, Line Dance, Cheerleading Contest, Topless Bar, Sexy Car Washing, Biker Store, Tattoo, Swap Meet, una grande Poker Room, memorabilia, arte, arredamento… e molto altro ancora, il tutto accompagnato da Live Music e cucina d’oltreoceano.


Servono le bibite a zinne nude?

cavoli Luca gli ospiti a reggio ufficiali e ufficiosi saranno tantissimi mi sa..mi spiace pero' che non ci sarai quest'anno..speravo in 2 brevi chiacchiere come l'anno scorso :-) a presto

Spero che siano tanti i visitatori di questa edizione della mostra e reggio emilia, anche perchè dopo il terremoto di una settimana fa, è importante che vengono riprese le normali attività comprese gli eventi culturali.
buon divertimento a tutti.

ringrazio luca e gcm per le informazioni sulla copertina di pisellino.

Anche da parte mia grazie a gmc!
Ho la tua segnalazione su Uderzo, che girerò ai lettori alla prima occasione.

Una domanda forse strana per Umberto.
Mesi fa scrivesti un commento in coda a un post che ti riguardava, nel quale dimostravi apprezzamente per le registrazioni di "Alto Gradimento".
Sei in grado di rintracciarlo?
Volevo capire se, dopo che la trasmissione era passata in podcast, quelle pagine Rai un po' rudimentali esistevano ancora...
Con Google non le trovo.
Grazie!

Ciao Luca! Ti scrivo solo perché ci tenevo a scusarmi per non averti salutato per bene ieri mattina a Reggio! Tra il mio dovermi riunire al gruppone del Papersera e l'arrivo di Massimo De Vita che dovevi salutare, oltre ad aver potuto parlare molto (troppo) brevemente ci siamo anche salutati frettolosamente, e le poche volte in cui ti ho incrociato nel pomeriggio ti ho sempre visto impegnato con altri e non ho certo voluto disturbarti.
Approfitto allora del post su Reggio, per restare in topic, per salutarti con più calma e per augurarmi che ci sia presto una nuova occasione di incontro dal vivo, in cui spero riusciremo a scambiare 4 chiacchiere con maggior calma :)
Mi ha fatto inoltre molto piacere sapere che hai visto lo speciale su Rodolfo Cimino che ho curato per Lo Spazio Bianco ( http://www.lospaziobianco.it/49534-speciale-rodolfo-cimino-romantico-sceneggiatore ).

A presto, ciao e grazie di tutto! :)

Scrivi un commento

I commenti per questa nota sono chiusi.