Successivo » « Precedente

TUTTI I PREMI DI NAPOLI COMICON 2011

Giurati al Comiconblog

Come si vede anche dagli scatti che costellano questo post messo on line un po' tardivamente, in una stanza segreta (e un po' ventosa) del Castello, la GIURIA dei PREMI MICHELUZZI-COMICON 2011 si è riuntita per discutere e svolgere il suo compito indisturbata, nel primissimo pomeriggio dello scorso venerdì.

Com'è noto, la giuria era composta da Carlo Peroni (Presidente, autore), Maurizio Nichetti (regista cinematografico), Luca Raffaelli (giornalista, esperto e direttore di festival di fumetto e d'animazione), Nicola Conte (musicista e compositore) e Maurizio de Giovanni (scrittore).

Ai lavori hanno partecipato, come meri "coadiuvatori" senza diritto di voto, anche in seguito all'assenza "fisica" a Napoli di Carlo Peroni, vittima di inconvenienti in quel di Malpensa, anche alino e il presente blogger.

Un po' di giuria

La GIURIA ha assegnato i premi (in grassetto) sulla base delle nomination riportate in fondo alla pagina.

I premi, relativi alle opere pubblicate nel corso dell’anno 2010, sono stati annunciati sabato 30 aprile 2011 nella grande sala dell'Auditorium di Castel Sant'Elmo.

Giuriona

(nella foto sopra, da sinistra, il musicista Nicola Conte, Luca Raffaelli, Maurizio Nichetti).

Napoli COMICON e il Centro Fumetto Andrea Pazienza hanno assegnato il PREMIO NUOVE STRADE al miglior talento distintosi durante l'anno. Quest'anno ha vinto il duo Alessandro Lise e Alberto Talami.

Anche quest'anno poi abbiamo premiato insieme a Repubblica XL il vincitore del sondaggio on-line del PREMIO SPECIALE XL. Quest'anno ha vinto Le ragazze nello studio di Munari di Alessandro Baronciani.

Ecco i vincitori (in grassetto) e le altre nomination dei Premi Attilio Micheluzzi-COMICON 2011.

Napoli

MIGLIOR FUMETTO

Cinquemila chilometri al secondo, di Manuele Fior (COCONINO PRESS)

Menzione speciale a
Quaderni ucraini. Memorie dai tempi dell’URSS, di Igort (MONDADORI - STRADE BLU)

Entrambi, Igort e Manuele, nella foto sotto, in chiusura di cerimonia, dopo aver ricevuto i premi dalle mani di Maurizio Nichetti.

Igort e Fior

Ed ecco, a scopo mnemorico, le altre nominations per questa categoria.

Acqua Storta, di Valerio Bindi/MP5 (MERIDIANO ZERO)

Anna Politkovskaja, di Francesco Matteuzzi/Elisabetta Benfatto (BECCO GIALLO)

Ciao ciao bambina, di Sara Colaone (KAPPA EDIZIONI)

Lilith

MIGLIOR SERIE DAL DISEGNO REALISTICO

Lilith, di Luca Enoch (SERGIO BONELLI EDITORE)

La vasca, Amoremio, Perline di Makkox su Canemucco (CONIGLIO EDITORE)

Hasta la Victoria! 4, di Stefano Casini (GRIFO EDIZIONI)

Interni 3, di Ausonia (DOUBLE SHOT)

Valter Buio, di Alessandro Bilotta/AA.VV. (STAR COMICS)

MIGLIOR SERIE DAL DISEGNO NON REALISTICO

Ortolani_ratman

Rat-Man, di Leo Ortolani (PANINI COMICS)

A come ignoranza (volume 4.5 e 5), di Daw (PROGLO)

Kika, la ragazza dei gatti, di Massimo Cavezzali/Andrea Camerini
(su Lupo Alberto - MCK PUBLISHING)

My Name is Palmiro (volume 2), di Sauro Ciantini (DOUBLE SHOT)

Telescherno, di Stefano Disegni (su Magazine Sette - Corriere della Sera)

MP5

MIGLIOR DISEGNATORE

MP5, per Acqua Storta (MERIDIANO ZERO).
Eccola qua sopra, sorridente (al secolo si chiama Maria Pia Cinque)...

Daniele Caluri, per Don Zauker – Inferno e Paradiso (DOUBLE SHOT)

Manuele Fior, per Cinquemila chilometri al secondo (COCONINO PRESS)

Fabio Pezzi, per Magico Vento Speciale n.1 (SERGIO BONELLI EDITORE)

Vanna Vinci, per Gatti neri cani bianchi volume 2 (KAPPA EDIZIONI)

MIGLIOR SCENEGGIATORE

Doubleinterni(1)

Ausonia, per Interni 3 (DOUBLE SHOT)

Alessandro Bilotta, per Valter Buio (STAR COMICS)

Makkox, per La vasca, Amoremio, Perline su Canemucco (CONIGLIO EDITORE)

Gianfranco Manfredi, per per Magico Vento Speciale n.1 (SERGIO BONELLI EDITORE)

Mauro Uzzeo, per John Doe 81 (n.3) "l'Uomo con la Macchina da Presa" (EDITORIALE AUREA)

MIGLIOR FUMETTO ESTERO

Louvre-DEF-ITA

Il cielo sopra il Louvre, di Jean-Claude Carrière/Bernard Yslaire (001 EDIZIONI)

Hiroshima. Nel paese dei fiori di ciliegio, di Fumiyo Kono (RONIN MANGA)

Luna Park, di Kevin Baker/Danijel Zezelj (MAGIC PRESS)

Malinky Robot, di Sonny Liew (LAVIERI COMICS)

Mia mamma (è in America, ha conosciuto Bufalo Bill), di Jean Regnaud/Émile Bravo (BAO PUBLISHING)

Uno zoo d'inverno, di Jiro Taniguchi (RIZZOLI LIZARD)

MIGLIOR SERIE A FUMETTI ESTERA

ScottPilgrim_Hero

Scott Pilgrim. Una vita niente male, di Brian L. O'Malley (RIZZOLI LIZARD)

Bakuman, di Tsugumi Obata (PANINI COMICS)

Ex Machina, di Brian K. Vaughan/AA.VV. (MAGIC PRESS)

Il mondo d'Alef-Tau, di Alejandro Jodorowsky/Marco Nizzoli (COMMA 22)

Scalped, di Jason Aaron/R.M.Guéra (PLANETA DEAGOSTINI COMICS)

Vinland Saga, di Makoto Yukimura (STAR COMICS)

Jacorama

MIGLIORE RIEDIZIONE DI UN CLASSICO

Le Panoramiche di Jacovitti, di Benito Jacovitti (NUOVI EQUILIBRI)

Menzione del Comitato di Selezione a:
Alta Società. Una storia di Cerebus, di Dave Sim (BLACK VELVET)

Mumin e i briganti, di Tove Jansson (BLACK VELVET)

Il mondo dei Ronfi, di Adriano Carnevali (STRUWWELPETER)

Sailor Moon, Naoko Takeuchi (GP PUBLISHING)

Gli anni d'oro di Topolino, di AA.VV./Floyd Gottfredson (RCS Quotidiani)

Unicorno

MIGLIORE STORIA BREVE

I Ronfi, di Adriano Carnevali su Pic Nic (SUPERAMICI)

Quel pomeriggio di un giorno da conigli, di Tuono Pettinato in Wonderland (NICOLA PESCE EDITORE)

Mark Twain, di Piero Fissore/StefanoVoltolini su Giornalino n.48 (PERIODICI SAN PAOLO)
Tombra, di Sergio Ponchione in Wonderland (NICOLA PESCE EDITORE)
Il come e il quando, di Paolo Bacilieri su ANIMAls gennaio 2010 (CONIGLIO EDITORE)

MIGLIOR WEB FUMETTO

A Panda Piace, di Giacomo Bevilacqua
pandalikes.blogspot.com

InkSpinster, di Deco
www.inkspinster.com

Crazy Nena, di Serena Romio
serenaromio.blogspot.com

Rusty Dogs, di AA.VV.
rusty-dogs.blogspot.com

Flaviano’s, di Flaviano Armentaro
flavianoarmentaro.blogspot.com

Foto Emanuela Oliva - Luca, Roberto e Giacomo Bevilaqua

Nella foto sopra, il vincitore Giacomo Bevilacqua con Luca Boschi e Roberto Recchioni, che ha ritirato il premio per conto dell'amico e collega, interpellato telefonicamente dal palco di Castel Sant'Elmo. In questa occasione il trio è stato fotografato da Emanuela Oliva alla Fiera del Libro di Torino in occasione della presentazione del libro legato al web comic, pubblicato dalle Edizioni BD.

Alice nel computer

Intanto, alla Mostra di Oltremare, Alice si fa fotografare dentro un meraviglioso videogioco vetusto da Giuseppe Nevola.

Dopodiché il più fantasioso fra i cosplayers benedice urbis et orbi.

Il Papa blog

NOTA BENE... Il disegno di Adriano Carnevali è inedito.

Adriano me l'ha simpaticamente inviato con queste parole (chi le capisce, vuol dire che è molto attento alle cose del Fumetto):

Ecco una recentissima istantanea dal bosco frequentato dai Ronfi. La famosa lepre è momentaneamente assente in quanto pare abbia fatto un'altra puntatina sulla Luna, però sono riuscito a scorgere quest'altro animale molto simpatico.

Sulle prime i Ronfi ci sono rimasti un po' male, in quanto, con la loro consueta presunzione, erano convinti di essere le bestie più rare al mondo, ma poi hanno fatto amicizia con il tipo in questione e adesso si sono messi tutti quanti alla ricerca dell'uroboro!

LINK CORRELATI

STEFANO TAMBURINI IN MOSTRA A NAPOLI COMICON

BLACK AND WHITE WACKYNESS A NAPOLI COMICON, di Andrea Ippoliti

"AUTORI DELL'IMMAGINE" A NAPOLI COMICON, PER UN PERCORSO CONDIVISO

PEROGATT A NAPOLI COMICON

ALDO DI GENNARO A NAPOLI COMICON

FUMETTI E DISTRIBUZIONE, FUMETTO DIGITALE: GLI "INCONTRI PRO" DI NAPOLI COMICON

A NAPOLI COMICON LE NOVE ARTI E... IMAGO 2011 - CONCORSO DI FUMETTO E GRAFICA!

A NAPOLI C'E' ANCHE MARZENA

TUTTI I PREMI MICHELUZZI 2010

... E tantissimi altri!

Commenti

Luca, ho visto che dopo due anni torni al Salone (due anni fa era Fiera, adesso è di nuovo Salone ;-), ci sarò anch'io.

Ciaoissimo
Stefano

Si parla della Fiera del Libro di Torino?
Ci sarò anch'io come Stefano. Magari c'incontriamo tutti quanti, dipende dai giorni e da quando mi lasciano venire gli impegni soffocanti. I premi di Napoli mi sembrano ottimi e anche a loro modo coraggiosi.
Molto felice per MP5, che sembra anche simpatica. Grande momento!

Benone per il premio a Adriano Carnevali dei Ronfi. Un mio mito da quando li leggevo da piccolo!

Okay, Stefano!
Ho visto anche le tue ultime sei o sette mail private, alcune giunte in stra-ritardo tutte insieme.
Intanto... sì, sarò a Torino con Davide Caci e Pier Luigi Gaspa (e non solo).
Anche con Andrea Sani, Gianfranco Goria (che in realtà è già lì).
Sempre a presentare qualcosino sui fumetti!

Ci vediamo, allora!

Ciao Luca, volevo sapere se la monografia su Aldo di Gennaro è gia pronta..Poi a futura memoria qualche nome di disgnatori secondo me un po dimenticati: Nadir Quinto, Ruggero Giovannini, Lino Landolfi..
Stando in Belgio ed avendo contatto quotidiano con le maggiori novità mi chiedevo se in qualche modo la cosa possa essere interessante per i lettori del tuo blog o altri forum con i quali collabori.
Un caro saluto
Fabio Fiorello

Bene Luca, ci vediamo a To, allora (così magari mi rispondi live ;-).

Ciaoissimo
Stefano

Che bei premi! Sì, mi sembra che la giuria abbia lavorato bene, rispetto a quelle di altri premi e anche alla risultanza dell'anno scorso, dove le critiche erano sytate maggiori.
Cambio argomento, ma di poco e vi sottopongo un commento di Giulio Giorello, autore dell'articolo sul Museo, fatto a Infinitamente, a Verona (http://www.infinitamente.univr.it/presentazione.html), è riportato dal blog di L. De Biase: http://blog.debiase.com/2011/03/giorello-liberta-ed-errore.html.


Giorello parla di Einaudi, affermando che era considerato conservatore. Oggi, dicendo le stesse cose, sarebbe un acceso riformatore. Nessuno possiede la verità, la libertà è nel confronto, dunque nel metodo, che accomuna le tesi (corrette e sbagliate). Oggi, si confrontano invece verità alternative senza metodo comune.
La Einaudi una volta pubblicava anche fumetti, ricordo "Lo Sconosciuto" di Magnus.
Qualcuno sa dirmi se ancora lo fa?
Non era tra le case edityriche nemmeno in nomination fra quelle del Comicon.
Grazie.

I Ronfi OK..!
Il resto anche basta.
Cordialmente.

Occhennuntigàrba il Papa-Cosplay, Laca de La Vega?
Io, in tutta franchezza, su Vega manderey
Chi s'ostina a far Cosplèi.

Per Fabio Fiorello.
Innanzitutto, benvenuto se è la prima volta (come penso) che ti fai avanti nel blog.

Purtroppo la monografia su Aldo Di Gennaro, grandissimo, artisticamente e umanamente, non è ancora pronta e non ha potuto quindi accompagnare la mostra di Napoli.
Ma ci sarà nelle prossime tappe della mostra, per esempio ul MUF di Lucca (salvo errori od omissioni) il prossimo autunno.


Ma il libro uscirà molto prima, era praticamente pronto, poi per disguidi tecnici non è stato possibile stamparlo e riolegarlo in tempo.
Succede...

Grazie per i nomi degli altri GRANDI italiani che hai suggerito. Vedrai da solo che uno di loro, Nadir Quinto, sarà ricordato nel post del 6 maggio.

A presto,


Luca

Ottima giuria, per un'ottima convention.

Scrivi un commento

I commenti per questa nota sono chiusi.